contatore accessi free

Favoreggiamento alla prostituzione, fermata coppia bulgara

porto di ancona 1' di lettura Ancona 30/11/2010 -

Una coppia di bulgari, lei di 33 e lui di 39 anni, è stata fermata nella tarda serata di lunedì dagli agenti dell'ufficio di polizia di frontiera. I due sono stati denunciati per favoreggiamento alla prostituzione e sequestro di persona.



Una ragazza di 22 anni si era presentata, verso le 21, nell'ufficio della polizia al porto per denunciare i due connazionali, dai quali era riuscita a fuggire una volta giunta ad Ancona.

La 22enne ha accusato la coppia di averla fatta prostituire nel riminese negli ultimi sei mesi, aggiungendo che l'intenzione dei due sarebbe stata quella di imbarcarla su una nave in partenza per la Grecia per essere poi "venduta" ad altre organizzazioni criminali perchè si era rifiutata di continuare a dividere i suoi guadagni con i due connazionali.

Gli agenti della Polmare hanno fermato i due bulgari sulla motonave della Anek Lines.






Questo è un articolo pubblicato il 30-11-2010 alle 19:17 sul giornale del 01 dicembre 2010 - 641 letture

In questo articolo si parla di cronaca, prostituzione, francesca morici, ancona, porto di ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/eZb





logoEV
logoEV