contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CULTURA
comunicato stampa

Racconti di Natale chiude con Giulia Massini

2' di lettura
3786

giulia massini

La giovane scrittrice Giulia Massini e l'editor Massimo Canalini saranno i protagonisti dell’appuntamento di sabato 8 gennaio per la rassegna Racconti di Natale, alle ore 18.30, al musecaffè del Teatro delle Muse.

Sabato 8 gennaio, ore 18.30, Musecaffè: Giulia Massini presenta il suo romanzo Il posto che chiami casa (Affinità elettive, 2010). Interviene Massimo Canalini. Ispirato alle atmosfere dark di David Lynch e alla schiettezza fantastica degli autori gotici tra ’800 e ’900 (da Hoffmann a Poe, da Lovecraft a Bierce), il romanzo Il posto che chiami casa racconta l’attimo folgorante in cui, caduta ogni certezza, l’impossibile diventa realtà. Come scrive il critico Manuel Cohen nella prefazione, «non è un sogno o una allucinazione o una fantasia qualunque del personaggio, ma una realtà altra consegnata alla pagina […]. Il mostro, l’ombra, il Never, che è in ogni storia, in ogni vita, in ogni scrittura». Giulia Massini è nata a Fabriano nel 1980, vive a Bologna. Dottore di Ricerca in Italianistica, è redattrice della rivista «Pelagos». Ha pubblicato i romanzi Le voci sotto (Pendragon, 2004) e Il posto che chiami casa (Affinità elettive, 2010). Ingresso libero.

Continua fino al 23 gennaio al musecaffè / spazio espositivo del Teatro delle Muse la mostra Un archivio italiano. Scrittori di lingua italiana, con le fotografie di Giovanni Giovannetti a Carmelo Bene, Piero Bigongiari, Norberto Bobbio, Gesualdo Bufalino, Gianni Celati, Vincenzo Cerami & Roberto Benigni, Vincenzo Consolo, Fabrizio De Andrè, Dario Fo, Vittorio Gassman, Joyce Lussu, Dacia Maraini, Luigi Meneghello, Indro Montanelli, Antonio Moresco, Pier Paolo Pasolini , Roberto Saviano, Enzo Siciliano, Mario Soldati, Tiziano Terzani, Giovanni Testori e gli ospiti della rassegna: Carlo D'Amicis, Angelo Ferracuti, Angelo Guglielmi , Massimo Raffaeli. In collaborazione con Foto De Angelis.



giulia massini

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-01-2011 alle 15:11 sul giornale del 08 gennaio 2011 - 3786 letture