contatore accessi free

Raccolta differenziata, avviato il progetto 'Elementare, Watson!'

progetto 'Elementare, Watson!' 2' di lettura Ancona 02/02/2011 -

E’ stata la Scuola Levi di Montesicuro ad inaugurare martedì la prima giornata del progetto educativo sulla raccolta differenziata “Elementare, Watson” finanziato dall’Assessorato all’Ambiente del Comune di Ancona e realizzato in collaborazione con AnconAmbiente e Cooperativa sociale Zanzibar.



Il progetto, dedicato a tutti gli Istituti primari del Comune di Ancona, coinvolge al momento le scuole Levi (con 37 alunni), Tommaseo (43), Antognini (72), De Amicis (102), Maggini (52) e Alighieri (79). In totale, su 9 Istituti comprensivi, ben 6 saranno interessati nei prossimi mesi dall’iniziativa realizzata grazie anche al supporto del Teatro del Canguro che rappresenterà in tutte le classi una favola nella quale personaggi di fantasia si imbattono in problemi reali causati dall’abbandono incondizionato di rifiuti e da una errata differenziazione.

“Si tratta di un’iniziativa ludico-educativa realizzata per incrementare il livello di conoscenza e consapevolezza degli studenti in materia di raccolta differenziata, così da renderli protagonisti sia a scuola che in famiglia”, commenta il Presidente di AnconAmbiente Gianni Giaccaglia. “Il controllo e la verifica di una corretta raccolta differenziata saranno gli elementi portanti del progetto voluto dal Comune di Ancona che ci vede direttamente coinvolti”, prosegue il Presidente. “I ragazzi, infatti, accumuleranno punteggi utili solo se i nostri operatori, al momento del ritiro nei rispettivi Istituti, non riscontreranno errori all’interno dei contenitori”. Le verifiche degli studenti, invece, riguarderanno periodicamente anche le attività di conferimento dei rifiuti effettuate dagli insegnanti e dal personale interno alla scuola.

“Elementare, Watson!” sarà un vero e proprio concorso che ad aprile premierà con un computer offerto dalla Cooperativa Zanzibar la scuola più virtuosa e responsabile in materia di raccolta differenziata. In primavera inizierà poi l’attività itinerante dell’EcoLudoBus: un pulmino dedicato ai bambini che si sposterà fra parchi e piazze cittadine per proporre giochi utili alla comprensione delle regole di base di una buona raccolta differenziata.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-02-2011 alle 17:07 sul giornale del 03 febbraio 2011 - 2650 letture

In questo articolo si parla di scuola, attualità, raccolta differenziata, ancona, Anconambiente

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/gX4





logoEV
logoEV
logoEV