Aggredisce il capotreno, arrestato un brasiliano

treno 1' di lettura Ancona 08/03/2011 -

Martedì mattina, verso le ore 11.30, gli agenti della polizia ferroviaria di Ancona hanno arrestato F. E., 46enne, cittadino brasiliano residente a Roma.



L'uomo, fermato mentre viaggiava sul treno Piacenza - Ancona, era ricercato in quanto destinatario di un provvedimento di cattura emesso dal gip del tribunale di Pesaro.

Il provvedimento restrittivo era riferito ad un episodio avvenuto la sera dello scorso 11 febbraio quando il 46enne aveva aggredito il capotreno durante il controllo del biglietto sul treno Pescara - Pesaro, procurandogli lesioni personali guaribili in 7 giorni.

Il brasiliano è stato condotto nel carcere di Montacuto.






Questo è un articolo pubblicato il 08-03-2011 alle 16:54 sul giornale del 09 marzo 2011 - 816 letture

In questo articolo si parla di cronaca, francesca morici, ancona, pesaro, ferrovie, treno

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/iev





logoEV