Alla Mole Vanvitelliana 'Concerti', spettacolo di musica e danza contemporanea

Concerti 3' di lettura Ancona 22/03/2011 -

Sta ormai arrivando a conclusione la seconda edizione di OFF/side – teatro del presente, progetto curato dalla Compagnia Vicolo Corto di Ancona in collaborazione con il Teatro Stabile delle Marche – Fondazione Le Città del Teatro e AMAT – Associazione Marchigiana Attività Teatrali, con il sostegno dell’Assessorato alla Cultura del Comune e della Provincia di Ancona.



Off/Side – Teatro del Presente è una rassegna di teatro che nasce da una domanda: che cos’è il teatro off? Le risposte possono essere innumerevoli: è il teatro dei circuiti alternativi, è il teatro emergente, è il teatro che non si fa a teatro? Questo termine difficilmente rientra in una definizione precisa e viene recepito in maniera diversa dal pubblico. Ognuno ha la propria idea sul “teatro off”.
Con questa seconda edizione emerge ancora con più forza la volontà di creare una stagione di teatro contemporaneo ampia e articolata, che porti con se l'entusiasmo e l'esperienza maturata in questi cinque anni dalla compagnia Vicolo Corto nella gestione dell’Hangar CultLab.

Ottavo appuntamento venerdì 25 e sabato 26 marzo: in prima regionale assoluta debutta negli spazi del Teatro Studio alla Mole Vanvitelliana “Concerti” spettacolo di musica e danza contemporanea nato dalla collaborazione tra l’Istituto Musicale Pergolesi di Ancona e l’Associazione Centro Danza Ancona. Il concetto coreografico nasce da un’idea di Rebecca Murgi e Jonathan Pranlas. La scena sarà occupata da tre musicisti Jian Wang al piano, Loris Baccalà e Federico Occhiodoro alle percussioni e sette danzatori: Daniela Mariani, Elisa Spina, Fabio Bacaloni, Jonathan Pranlas, Rebecca Murgi, Simona Ficosecco e Valentina Clementi.

Concerti nasce dalla fusione tra danza e musica contemporanea rappresentata dal vivo sviluppando il dialogo tra due linguaggi così simili ma complessi da fondere. Le coreografie sono frammentate a seconda dei brani eseguiti dai musicisti e conducono il pubblico in diversi quadri sonori all’interno dei quali il corpo sviscera le possibilità della composizione musicale in maniera più astratta che teatrale, emozionando perché il corpo e la musica toccano i “ritmi dell’anima".

Rebecca Murgi, danzatrice e coreografa in molte produzioni sia Italiane che Europee, si forma in accademie tra le quali la “London Contemporary School” e il “College of arts” Arnhem – EDDC (European Dance Development Centre). Insegna in molte accademie di danza in Europa, tra le quali: SEAD a Salisburgo (Austria), Agon Groop dance academy di Ljublijana (Slovenia) e Xida Group a Linz (Austria). Vincitrice del Premio Nuove Sensibilità 2007 con lo spettacolo “Io Sono Internazionale”, insegna attualmente danza presso la Scuola del Teatro Stabile delle Marche e la Luna Dance Center di Ancona.

Lo spettacolo nasce grazie alla collaborazione tra l’associazione CDA di Ancona e l’Istituto Musicale Pergolesi di Ancona. In occasione della prima regionale partner dell’evento sono stati anche Comune di Ancona – Assessorato alla Cultura, Teatro Stabile delle Marche, Compagnia Vicolo Corto/Hangar CultLab, A.M.A.T, La Luna Dance Center.

Gli spettacoli si svolgeranno al Teatro Studio alla Mole Vanvitelliana e avranno inizio alle ore 21.30. Costo del biglietto 10,00 €.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-03-2011 alle 16:42 sul giornale del 23 marzo 2011 - 818 letture

In questo articolo si parla di teatro, spettacoli, compagnia vicolo corto, vicolo corto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/iJ4





logoEV