'ControCanto', al Ridotto delle Muse il folk pop di Angus & Julia Stone

Angus 4' di lettura Ancona 25/03/2011 -

Dal 26 marzo al 15 maggio dieci eventi esclusivi in nove città di due province: è questo il ricco cartellone dell'edizione 2011 di ControCanto, che include tre spettacoli proposti dal Sistema Museale della Provincia di Macerata e realizza specifici appuntamenti in collaborazione con il Sistema Museale della Provincia di Ancona, il Festival Internazionale della Fisarmonica di Castelfidardo e Spilla Festival di Ancona.



Nell'anno del 150° dell'Unità d'Italia, la quinta edizione di ControCanto, rassegna promossa dalla Provincia di Ancona ed organizzata dall'Arci con la direzione artistica di Mauro Binci, celebra il genio musicale e artistico italiano. Offre uno spaccato della creatività contemporanea attraverso alcune delle più interessanti produzioni della scena musicale pop, attuale e storica. Entra per la prima volta in altri luoghi d'arte, i musei. Propone spettacoli contaminati da altre forme di espressione artistica, linguaggi musicali tradizionali e nuovi. Riflette sul passato e sul futuro con lo sguardo del presente. Prende spunto dal patrimonio del territorio e, come sempre, si apre a quello internazionale.

Lo spirito della quinta edizione è raccolto in questi elementi e si manifesta in un cartellone composto da variegati appuntamenti che prende il via sabato 26 marzo alla Biblioteca La Fornace di Moie di Maiolati Spontini con lo spettacolo di disegni, musica e parole della band alternativa Tre Allegri Ragazzi Morti su Pier Paolo Pasolini, il profetico e trasgressivo uomo di cultura. Il noto fumettista Davide Toffolo disegna dal vivo episodi della vita di Pasolini, accompagnato da un'emozionante tappeto sonoro live e dalle parole della vera voce del poeta. Ingresso gratuito ma, causa posti limitati, solo su prenotazione obbligatoria al 0731.702206. Sono già tutti esauriti i posti disponibili nel Museo di Villa Colloredo Mels di Recanati domenica 27 marzo per il reading di Pierpaolo Capovilla, frontman della rock band rivelazione del 2010 Il Teatro degli Orrori, accompagnato dalla musica live di Giulio Ragno Favero.

Sabato 9 aprile all'Auditorium San Francesco di Castelfidardo il concerto in quadrifonia di Kimmo Pohjonen, star mondiale della fisarmonica elettronica che arriva appositamente dalla Finlandia, in esclusiva nazionale, per l'appuntamento di primavera del Festival Internazionale della Fisarmonica. Un evento unico di un musicista eclettico e visionario, che tra i tanti progetti ha realizzato quelli con i Kronos Quartet e KTU, il trio insieme a Pat Mastellotto e Trey Gunn dei King Crimson. Gli innovativi Quintorigo presentano il loro nuovo cd English Garden sabato 16 aprile nella Chiesa di San Domenico a Cingoli. Il Movie Concert del maestro di chitarra acustica fingerstyle Paolo Sereno, sonorizzazione live di clip di film e del corto animato Danza Bianca, sarà a Macerata domenica 17 aprile nel polo museale di Palazzo Buonaccorsi: anche qui ingresso libero, ma posti limitati e prenotazione obbligatoria al 0733.256361.

La consacrazione del giovane talento marchigiano Raphael Gualazzi, vincitore di Sanremo Giovani e artista del momento che ha conquistato l'Italia, sarà al teatro Pergolesi di Jesi sabato 30 aprile: affrettarsi, i biglietti sono già in vendita al botteghino del teatro, tel 0731.206888. La performance vocale di John De Leo con le video-scenografie realizzate in diretta dall'artista Massimo Ottoni sarà ospitata in una piccola sala di Palazzo Oliva a Sassoferrato sabato 7 maggio: posti limitati e prenotazione gratuita ma obbligatoria al 0732.956218. Domenica 8 maggio al Ridotto delle Muse di Ancona arrivano dall'Australia, con il loro folk pop incantato, Angus & Julia Stone, il nuovo fenomeno musicale mondiale, per la prima volta in Italia. Già tante le richieste al botteghino del teatro, tel. 071.52525. Idem per l'altro evento internazionale di Ancona sempre al Ridotto delle Muse sabato 14 maggio: il ritorno, dopo anni di assenza dall'Italia di Billy Bragg, lo storico cantautore di protesta inglese, con il suo folk rock combattente.

Il teatro musicale di Elio e le Storie Tese, la graffiante e ironica band più amata dagli italiani, che ha accettato un concerto extra-tour per ControCanto, chiude in bellezza la rassegna al teatro La Fenice di Senigallia domenica 15 maggio alle 21. Biglietti disponibili al botteghino del teatro (tel. 071.7930842 / 335.1776042) ed in tutto il circuito nazionale VivaTicket.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-03-2011 alle 00:40 sul giornale del 25 marzo 2011 - 1151 letture

In questo articolo si parla di macerata, senigallia, ancona, castelfidardo, spettacoli, recanati, sassoferrato, cingoli, Elio e le storie tese, controcanto, moie di maiolati spontini, Raphael Gualazzi, angus, kimmo pohjonen, pierpaolo capovilla, paolo sereno, quintorigo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/iRF





logoEV