contatore accessi free

Italia Bel Paese chiude la sezione di teatro contemporameo per Amo La Mole

2' di lettura Ancona 07/08/2011 -

Giunge a conclusione la sezione di teatro contemporaneo inserita all’interno del cartellone di Amo la Mole 2011. Ultimo appuntamento mercoledì 10 agosto ore 21.30 con “Italia Bel Paese” di e con Laura Graziosi.



Se ti mettono nome Italia e il tuo cognome è Belpaese potresti avere dei momenti di confusione identitaria e, soprattutto se sei una bambina, credere che ultimamente molti ce l’ abbiano con te.

E allora hai paura, che ti abbandonino per andare a vivere da un’ altra parte, che ti dividano e facciano a pezzettini come fossi un bambolotto.

Così ti arrabbi, piangi ma ridi pure, come vuole l’ istinto: Italia non può capire i discorsi degli adulti ma soltanto ascoltarli e trasportarli in maniera grottesca e senza filtri nella propria Italia in miniatura.

Italia Belpaeseè una maschera, a tratti mostruosa, che riporta in chiave surreale i discorsi delle persone comuni, un pensiero generalizzato sulla realtà odierna che però può nascondere inaspettate conseguenze, soprattutto se, ad ascoltarlo, vi è una mente ingenua perché ancora non allenata con una propria capacità critica; sia perché anagraficamente giovane, sia perché è forse sofferente per la mancanza di una guida da parte degli adulti, gli stessi che si occupano invece di riempire la casa, i marciapiedi, i mezzi di comunicazione, i bar, i negozi, di tante parole apparentemente innocue.

Laura Graziosisi diploma presso la Scuola del Teatro Stabile delle Marche ha intrapreso l’approfondimento dello studio del movimento scenico, della creazione collettiva, della maschera, della voce e del combattimento, ha partecipato a diversi laboratori tra i quali quelli diretti da: Valerio Binasco, Elena Bucci, Oscar De Summa, Renato Gatto, Claudio Collovà, Giles Smith, Barbara Bonriposi, Sandro Maria Campagna, Isabella Carloni.

Ha collaborato con il Teatro Stabile delle Marche, la Compagnia Pantakin da Venezia , la Compagnia Nessunteatro e Synergie Teatrali.

E’ attrice nello spettacolo «Il Corvo» vincitore del Leoncino d’ Oro alla Biennale di Venezia 2006, «Piccolo Mondo Alpino» vincitore del Premio Kantor 2011, «Martedì» selezione speciale al Concorso Nuove Sensibilità.

E’ cofondatrice della Compagnia Vicolo Corto e autrice/attrice dei monologhi «Cuore di pesce», «Monnalisa », «Italia Belpaese» e “Pas d’ ospitalité” coprodotto da Bassano Operafestival.

Nata nelle Marche attualmente vive a Roma.

Gli spettacoli si svolgono al Teatro Studio all’interno della Mole Vanvitelliana e avranno inizio alle ore 21.30. Costo del biglietto 5,00 €.

È possibile acquistare i biglietti a partire dalle ore 20 presso il teatro.

Per informazioni:

Compagnia Vicolo Corto

cell. 328.7908884

www.vicolocorto.it

compagnia@vicolocorto.it








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-08-2011 alle 23:00 sul giornale del 08 agosto 2011 - 583 letture

In questo articolo si parla di teatro, ancona, spettacoli, compagnia vicolo corto, mole vanvitelliana, italia, laura graziosi, amo la mole 2011

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/oeT





logoEV
logoEV
logoEV