contatore accessi free

La scultura di Tagliaferri con il Museo Omero al Meeting di Rimini dal 21 agosto

1' di lettura Ancona 21/08/2011 -

La scultura di Felice Tagliaferri alla prova del Meeting di Rimini, con una pubblico davvero enorme /si calcolano circa 800.000 presenze e gli occhi attenti della critica e del giornalismo più qualificato. Un appuntamento fondamentale non solo per l’artista, ma anche per il Muse Omero di Ancona che si propone ancora una volta come una realtà internazionale unica per l’ambito artistico e sensoriale.



L’opera, già esposta in sedi prestigiose a Bologna, Napoli e Messina, sarà poi nei prossimi mesi anche ad Ancona. Il “Cristo Rivelato” è un’ opera marmorea a grandezza naturale, che viene oggi collocata in mostra dal21 al 27 agosto 2011 presso lo stand "Il gusto alle stelle"", Padiglione A1 stand 17.

La scultura è stata realizzata a partire da un blocco di marmo di 4 tonnellate, ed è stata portata a compimento in due anni, raggiungendo il peso di 18 quintali. Il nome dell'opera ha il doppio significato di "velato per la seconda volta" e "svelato ai non vedenti". Infatti l’ideazione è scaturita dall’osservazione del celebre “Cristo Velato” di Giuseppe Sanmartino, esposto nella cappella di Sansevero a Napoli, dove il maestro Tagliaferri nel 2008 si era recato in visita. Al divieto di poterla toccare l’artista ha deciso di proporre una sua versione dell'opera disponibile alla fruizione tattile.

www.meetingrimini.org
www.museoomero.it
www.chiesadellarte.it








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-08-2011 alle 15:44 sul giornale del 22 agosto 2011 - 909 letture

In questo articolo si parla di cultura, museo, ancona, museo statale tattile omero

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/oBe





logoEV
logoEV