contatore accessi free

Passetto: accumulo dell’alga tossica, la causa sono i pennelli

passetto 2' di lettura Ancona 17/11/2011 -

In merito alla richiesta dell’assessore comunale Franzoni di spostare i massi dalla scogliera artificiale antistante la spiaggia dello stabilimento il Valentino, al Passetto, facciamo rilevare:



- che la proliferazione e l’accumulo dell’alga tossica Ostreopsis ovata nelle acque della spiaggiola non è dovuta tanto alla scogliera di cui si chiede l’eliminazione, quanto alla presenza dei due pennelli (scogliere artificiali trasversali alla costa) che la delimitano lateralmente, come è stato possibile osservare chiaramente in questo anni; - che l’influenza dei pennelli sulla proliferazione e l’accumulo dell’alga tossica è stata attestata in altre zone del mediterraneo (alleghiamo a titolo di esempio una fotografia dell’ARPA della Toscana, contenuta in un lavoro del 2007, redatto dal Laboratorio Nazionale di Riferimento per il Monitoraggio delle Biotossine Marine);

- che il materiale utilizzato per la spiaggiola, come è stato possibile osservare chiaramente in questi anni, causa abrasione del fondale roccioso naturale, costituito da materiale meno resistente, con effetto erosivo e distacco continuo di alghe bentoniche che vanno a ristagnare andando in decomposizione a lato dei pennelli;

- che l’allungamento dei due pennelli con estensione della spiaggiola verso il largo non farebbe che aumentare la presenza dell’alga tossica ed il ristagno di materiale organico in decomposizione nell’acqua, provocando disagio ai bagnanti anche nella zona che va dalla spiaggiola verso la Seggiola del Papa;

- che l’intervento non dovrebbe essere autorizzato dall’Ente Parco, in quanto sarebbe in contrasto con quanto afferma l’articolo 9 delle attuali norme del Piano: “Gli interventi di difesa della costa sono effettuati nel rispetto della morfologia naturale del litorale”.

E’ evidente che un intervento che andasse ad estendere ulteriormente la spiaggia verso il largo non rispetterebbe affatto il contenuto di questa prescrizione.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-11-2011 alle 18:22 sul giornale del 18 novembre 2011 - 762 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona, mare, passetto, alga tossica, Mare libero

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/rM0





logoEV
logoEV