contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPORT
articolo

Portonovo: arriva il mondiale di bocce, ass. Brisighelli 'Onore ad Ancona'

3' di lettura
924

Michele Brisighelli e Fabio Luna

Per la prima volta nella storia Ancona ospiterà l'Oscar modiale di bocce. Località prescelta una perla sul Mare, quella di Portonovo. "Onore ed emozione da parte di tutta l'amministrazione comunale per la scelta prima dell'Italia e poi ancora di più della città di Ancona. Ed é proprio questa opportunità dei mondiali, unita al valore dello sport che difenderemo con le unghie e con i denti." Commenta così l'assessore allo sport Michele Brisighelli.

Partirà, dunque, sabato 25 febbraio prossimo a Portonovo l'atteso Oscar mondiale delle Bocce. La prima edizione Mondiale di questo premio, promossa dalla Confédération Mondiale des Sports de Boules, vedrà protagonista a livello modiale proprio la perla di Portonovo.

Uno sport che si va sempre più diffondendo anche tra i giovani anche a livello locale. Si parla, infatti di 9mila tesserati (di cui 4mila agonisti), tra giovani e meno giovani nel 2011 solo nelle Marche, di questi circa 200 sono giovani (tra under 11 ed under 14), ma praticano questo sport, considerato prettamente maschile, anche numerose donne: circa 20 tesserate femminili per quanto riguarda le ragazze e un centinaio se si ci si spinge sulla categoria senior.

Ma per tornare ai mondiali Portonovo si aggiudica la manifestazione dopo un'ardua battaglia tra Ancona ed una temibile avversaria, quella della città di Montecarlo. E' così che sulla suggestiva cornice del Conero si avvicenderanno i campioni modiali provenienti da tutto il mondo, Italia compresa. Manca però all'appello una presenza di altleti locali. L'Italia sarà, infatti rappresentata dall'udinese Marco Ziraldo, classe 1980, con specialità 'volo' e dal torinese Daniele Grosso, classe 1988, anche lui specialista del 'volo'. Non mancano all'appello i giovanissimi: uno di Bordighera, l'alteta junior Diego Rizzi, classe 1994, che ha vinto be tredici volte il campionato italiano, due volte il mondiale e stabilito anche un record italiano e l'atleta junior modeneseLuca Viscuso, classe 1990, che si é e distinto nella specialità 'raffa' per gli under 21. Non manca neanche una presenza femminile a questo mondiale con la cremonese Germana Cantarini specialista 'raffa', classe 1964, con alle spalle 7 campionati nazionali vinti e 6 volte vincitrice ai mondiali.

Ma oltre agli italiani, Portonovo ospiterà atleti premiati da tutto il mondo: Cina, Slovenia, Nuova Zelanda, Austria, Thailandia ed ovviamente Francia, nazione dove le bocce é uno sport molto diffuso. Diverse le specialità da: raffa, volo, pentaque e lawn bowls. I big fuori italia saranno la cinese Cheng Xiping, lo sloveno Alès Borcnik, l'australiano Leif Selby, la neozelandese Jo Edwards, il francese Philippe Quintais, la tailandese Tongsit Thamarkord e l'austriaco Niki Natale.

Alla presentazione hanno partecipato Andrea Evangelisti presidente Federazione Italiana Bocce Marche,Olivio Togni consigliere federale della Federazione Italiana Bocce e tanti altri. Presente anche l'affezionato allo sport delle bocce, nonché presidente provinciale C.O.N.I. Ancona Fabio Luna che ha ringraziato l'amministrazione comunale, nella figura dell'assessore allo sport Michele Brisighelli, per la vicinanza allo sport in generale ed al CONI. Ma soprattutto ha voluto ricordare limportanza delle federazioni nella comunità che crea importanti momenti di condivisione per gli anconetani e non solo. Doppio valore dunque a questo sport: sportiva e associazionistica. Grande orgoglio, dunque, per l'Oscar modiale delle bocce in Ancona."



La lista di tutti i premiati:

F.I.B. (Lyonnaise)

Atleta maschile senior: Marco Ziraldo (ITA)
Atleta femminile senior: Cheng Xiping (CHN)
Atleta junior: Daniele Grosso (ITA)
Alès Borcnik (SLO)

F.I.P.J.P (Pétanque)

Atleta maschile senior: Philippe Quintais (FRA)
Atleta femminile senior: Tongsit Thamarkord (THA)
Atleta junior: Diego Rizzi (ITA)

WORLD BOWLS (Lawn Bowls) Atleta maschile senior: Leif Selby (AUS)
Atleta femminile senior: Jo Edwards (NZL)

C.B.I. (Raffa) Atleta maschile senior: Nicola Natale (AUT)
Atleta femminile senior: Germana Cantarini (ITA)
Atleta junior: Luca Viscusi (ITA)





Michele Brisighelli e Fabio Luna

Questo è un articolo pubblicato il 22-02-2012 alle 15:22 sul giornale del 23 febbraio 2012 - 924 letture