contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Volley: memorial 'Flavio Brasili', gran finale per un indimenticato dirigente

2' di lettura
1339

Nella giornata di sabato le partite che assegnano i titoli nelle cinque categorie. Sarà una festa, comunque e per chiunque. Con il “sale” agonistico delle finalissime a condire un piatto sportivamente e socialmente denso di contenuti.

Diventare maggiorenni implica responsabilità e la 18esima edizione di Easter volley si è assunta quella di coordinare su dieci Comuni e venti campi, una manifestazione esplosiva con ottantotto partecipanti e tante dediche nel cuore: già Memorial Flavio Brasili, indimenticato dirigente scomparso nel 2003 quando aveva ancora tanto da dare al volley anconetano, da sempre legata al marchio dell’Ambalt, l’associazione marchigiana per l’assistenza e la cura dei bambini affetti da leucemie e tumori, oggi abbraccia anche il trofeo Marco Vive, sezione under 13 intitolata a Marco Pierangeli dove le giovanissime vivono il primo vero approccio e confronto con il mondo della pallavolo. L’intricatissima matassa composta da 268 partite complessive si sta dipanando nel rispetto delle formule delle rispettive categorie. Le più numerose (a 24 squadre) si sono articolate su gironi da otto ricomposti di volta in volta sulla base dei risultati acquisiti sino a formare la griglia dei quarti di finale; le sezioni a 16 sono partite in gruppi di quattro, permettendo comunque a ciascuna formazione gioca in ogni caso almeno cinque volte. Nella giornata conclusiva di sabato si definiscono le vincitrici: si gioca in contemporanea alle 14.30 la finale dell’under 16 (al palaBellini di Osimo), under 13 (trofeo Marco Vive, palaSabbatini di Ancona), under 14 (palasport di Camerano) e under 18 maschile (palaRossini di Ancona).

Sul campo principale del PalaRossini, fischio d’inizio alle 16 per l’under 18 femminile; a seguire, la grande cerimonia di chiusura che è solita riempire gli spalti e regalare coreografie suggestive con la massa delle compagini che convergono sulla struttura dorica per salutarsi, ricevere i premi e l’abbraccio del pubblico. In base alle proiezioni dei risultati, fra le protagoniste si attendono il Milano team volley, la Fincantieri Monfalcone, le statunitensi del Northern Lights e Belgrado nell’under 18; nell’under 16, si stanno comportando bene la Monteschiavo Jesi, Rappresentativa Marche e il progetto Volley in progress Ancona. Nell’under 14, Belgrado e Conegliano sono imbattute dopo la prima tranche di gare, ma ottimi anche i risultati della Snoopy Sally Pesaro e del Vip Camerano; l’under 13 sta premiando Virtus Fano, Helvia Recina Macerata, Clai Imola e Verona. Ma tante sono le sorprese che possono affacciarsi dietro l’angolo delle eliminatorie. Oggi (sabato), sapremo tutto. Partner di questa edizione organizzata dalla Team volley Ancona e della Fipav Marche, i Comuni di Camerano, Ancona, Falconara, Osimo, Osimo Stazione, Numana Castelfidardo, Portorecanati, Porto Potenza Picena, Recanati, Loreto, Potenza Picena.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-04-2012 alle 00:04 sul giornale del 07 aprile 2012 - 1339 letture