contatore accessi free

Pierlorenzi (Poliarte): 'Grazie Ancona. La città ha risposto con entusiasmo alla Design week'

3' di lettura Ancona 18/07/2012 - Grazie Ancona. La città ha risposto in modo entusiastico e in tutte le sue componenti al programma “Ancona design week” dal 7 al 14 luglio segnando inaspettatamente la sua volontà di rilancio.

Oggi, lo si può affermare, Il design è una spinta ed un legame anche per la nostra città inserita nel circuito nazionale ed europeo. La Poliarte è soddisfatta. Anche perché portando in Ancona il format della design week a proprio rischio, si è messa a confronto diretto con Milano, Torino, Roma e Firenze. Al progetto della Poliarte hanno creduto per primi la Confesercenti Marche, la presidenza della Assembrea legislativa delle Marche e il Comune di Ancona sostenendo e partecipando a tutti i 15 eventi in cui il programma si è snodato. Il successo è dovuto principalmente alla spontanea e consapevole partecipazione della gente comune, dei commercianti, delle aziende manifatturiere che hanno interpretato il progetto della Poliarte come un forte impulso allo sviluppo della città nella prospettiva dell’area metropolitana.

Gli studenti e docenti della Poliarte sono stati preziosi per l’impegno creativo ed organizzativo. Il successo in numeri: oltre 100 le aziende a diverso titolo partecipanti, 2.000 giovani all’Arco di Traiano al porto ed 800 in Piazza del Papa venerdì 13 luglio; tanti giovani in piazza Cavour alla sfida di Street art martedì 10 e al Lazzabaretto alla Mole giovedì 12; oltre 1.500 persone presenti alla sfilata “FashiOn “ di sabato e poi ancora tanti visitatori al “Design in Shop”, mostra diffusa delle eccellenze del design marchigiano esposte in 23 negozi del centro storico, “La città che vogliamo”, mostra allestita nella corte di Gisa Boutique e poi “Ancona nel quotidiano”, mostra fotografica nella galleria Gioacchini. Ed ancora, i talk show in autdoor alla Terrazza del Ristorante Il Passetto di venerdì e di sabato al Viale della Vittoria con TV centro Marche, Radio Arancia e Radio Conero; le tavole rotonde di martedì 10 e mercoledì 13 in Piazza del Papa. Infine il conferimento del titolo di primo Cafè Restaurant Design Poliarte delle Marche alla Terrazza Panoramic di Pietralacroce come pietra miliare del programma lanciato per l’occasione sul design turistico e territoriale. L’anello di congiunzione tra la Week design milanese e quella dorica è stato assicurato dalla presenza della scrittrice e giornalista di fama Vittoria Morganti che ha presentato in Piazza del Papa il suo libro edito Franco Angeli “Design stories. Cinque casi di design e una piattaforma di comunicazione”.


Anche l’architetto anconetano Gianluigi Mondaini ha presentato il suo libro “Microcities”, Alinea editore. Alle cantine Moroder di Montacuto si è inaugurato l’intenso programma concludendosi alla Terrazza Panoramic a sottolineare il legame del design con le culture enogastronomica, paesaggistica e dell’arte da cui il design prende ispirazione. Un particolare ringraziamento desidero rivolgere agli esercenti dei negozi commerciali che per 8 giorni hanno aperto le loro splendide location del centro storico ai prodotti di eccellenza del design marchigiano a presentare la filiera che intercorre tra l’idea, frutto del designer, l’azienda manifatturiera, il grossista. il negoziante e l’utente consumatore. Tra le imprese partner voglio ricordare per il particolarissimo supporto Web Leader Agency, Pubbliesse e la Paper e Fold. L’esito certamente incoraggia Poliarte a proseguire su questa strada coinvolgendo altri attori in aggiunta a quelli della prima edizione e tutte le altre organizzazioni di impresa, gli ordini professionali degli architetti e degli ingegneri, le associazioni culturali ed artistiche che si riconoscono nel progetto “Un design per Ancona”, lanciato da Poliarte nel 2011 e premessa alla Week Design.

Ancona non è poi così dormiente come descritta. Se opportunamente sollecitata risponde sempre e alla grande. Ringrazio tutti ed in particolare i quotidiani, le radio e televisioni che hanno voluto seguire giorno dopo giorno tutti gli eventi dandone tempestiva informazione ai cittadini e ai turisti. Grazie di cuore. Il direttore della Poliarte Giordano Pierlorenzi








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-07-2012 alle 18:27 sul giornale del 19 luglio 2012 - 3910 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona, Centro Sperimentale di Design, poliarte

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/BMX





logoEV
logoEV
logoEV