contatore accessi free

Fondi per il Porto di Ancona: la Commissione regionale incontra Canepa

2' di lettura Ancona 25/07/2012 - “Il porto di Ancona è una infrastruttura strategica, parte fondamentale della piattaforma logistica delle Marche. Un’azienda con un grande peso sull’economia marchigiana, sull’occupazione, nella mobilità delle merci e delle persone. Aspetti questi per cui ci siamo battuti per l’allungamento del Corridoio Baltico – Adriatico sino ad Ancona. Considerato ciò le somme per il Porto di Ancona vanno utilizzate e celermente.”

Parole queste di Enzo Giancarli (Pd), Presidente della Commissione Trasporti della Regione Marche, che nella mattinata di mercoledì (25 luglio) si è incontrata con il Presidente dell’Autorità portuale di Ancona Luciano Canepa. Un incontro che la Commissione ha organizzato nel suo ruolo legislativo e conoscitivo con lo scopo di approfondire temi di grande rilevanza e creare quella giusta sinergia tra Consiglio regionale, Giunta, parlamentari e istituzioni locali. All’incontro erano presenti i membri della Commissione, Luca Acacia Scarpetti (Idv), Francesco Acquaroli (Pdl), Massimo Binci (Sel), Valeriano Camela (Udc), Mirco Ricci (Pd) e il Presidente della Commissione regionale per le Politiche Comunitarie, Adriano Cardogna (Verdi). Il Presidente dell’Autorità portuale, Luciano Canepa, ha ribadito: “il lavoro puntuale svolto dall’Autorità portuale, anche dal punto di vista progettuale.

Le somme di cui si paventa la perdita, - ha detto - sembra che restino per gran parte sicure, le restanti dipendono dall’interpretazione che verrà fatta dal Ministero e per la quale l’Autorità presenterà la documentazione esplicativa.”

Presente all’incontro anche il Consigliere regionale del Pdl Giovanni Zinni che ha sottolineato come: “Nonostante la bufera dei tagli del Governo Monti in spending review a carico delle Regioni, l'incontro di oggi è stato molto positivo perché la mia proposta di togliere la sovrattassa regionale del 10% a carico dei concessionari portuali in aree demaniali è analoga a quella del Presidente Giancarli e alla volontà del Presidente Canepa di andare incontro alle difficoltà delle imprese portuali di Ancona. Convergenza questa che può far del bene al porto delle Marche."






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-07-2012 alle 18:58 sul giornale del 26 luglio 2012 - 531 letture

In questo articolo si parla di politica, marche, porto di ancona, Assemblea legislativa delle Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/B5z





logoEV
logoEV