contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

La 'Grande danza' torna ad Ancona, al via il 22 febbraio la maratona dedicata alla danza moderna

4' di lettura
2033

danza

La GRANDE DANZA torna ad Ancona al Teatro delle Muse con un progetto voluto fortemente dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Ancona, la Fondazione Teatro delle Muse in collaborazione con gli organismi di promozione della danza delle Marche: il circuito AMAT e INTEATRO Ente di promozione della danza.

Venerdì 22 febbraio parte il progetto TUTTOIN1GIORNO DANZAFESTIVAL che vede ad Ancona grandi artisti, giovani promesse, rassegne di video, conferenze e lezioni, occupando, PER UN INTERO GIORNO, tutte le sale del Teatro delle Muse. Appuntamento di punta della giornata è la creazione del coreografo Wim Vandekeybus What the Body does not remember (Ciò che il corpo non ricorda). Lo storico spettacolo del coreografo belga, definito il suo capolavoro, entrato ormai a far parte della storia della danza, è l’appuntamento centrale di quella che si prevede un’intensissima giornata tutta dedicata alla danza contemporanea.

La maratona di appuntamenti dalle 10 alle 24 si apre con, alle ore 10.00 in Sala Talia, una Classe di danza tenuta dai danzatori di Wim Vandekeybus. Nel pomeriggio al Ridotto del teatro tre momenti segnano il progetto LIEBE PINA Incontro con il mondo di Pina Bausch attraverso le parole di Leonetta Bentivoglio e le immagini di Ninni Romeo: alle ore 17.00 è prevista la proiezione di video inediti, alle ore 18.00 sempre al Ridotto si terrà una conferenza a cura di Leonetta Bentivoglio, autrice di numerosi libri dedicati a Pina Bausch e firma prestigiosa del quotidiano La Repubblica, alle ore 19.00 negli spazi del Musecaffé ci sarà l’inaugurazione della mostra Liebe Pina di Ninni Romeo, alla presenza della fotografa.

La mostra è organizzata in collaborazione con la Pinacoteca Comunale di Ancona. La giornata prosegue alle ore 19.30 alla Sala Melpomene con la Compagnia 7-8 chili che presentano la performance REPLAY (durata 20 min') ideazione, montaggio video e coreografia Davide Calvaresi. Alle ore 21.00 in Sala Grande va in scena lo spettacolo WHAT THE BODY DOES NOT REMEMBER , regia, coreografia Wim Vandekeybus. Lo spettacolo, presentato in tutto il mondo, conquistò negli Stati Uniti il prestigioso Bessie Award e venne definito dal New York Times “Duro, brutale, giocoso, ironico e magnifico…uno spettacolo straordinario”. Venticinque anni dopo quel trionfale debutto riparte per una nuova tournée conservando la stessa intensità e la stessa incredibile, straordinaria energia. Sarà un’ occasione unica ed emozionante vedere di nuovo ad Ancona, sul palcoscenico del Teatro delle Muse, lo spettacolo che fu creato nel 1987 a Polverigi, nel corso di tre mesi di residenza e che segnò il futuro di Inteatro come centro internazionale di produzione. WHAT THE BODY DOES NOT REMEMBER, regia, coreografia: Wim Vandekeybus, con: Ricardo Ambrozio, Damien Chapelle, Tanja Marín Friðjónsdóttir, Zebastián Méndez Marín, Aymara Parola, Maria Kolegova, Livia Balazova, Eddie Oroyan, Pavel Masek, musica originale: Thierry De Mey & Peter Vermeersch, assistente coreografo: Eduardo Torroja, aiuto regista: Greet Van Poeck, styling: Isabelle Lhoas Aiuto: Frédérick Denis, luci: Francis Gahide/Davy Deschepper, produzione: Ultima Vez, coproduzione: Centro di Produzione Inteatro Polverigi, Festival de Saint-Denis, Festival d'Eté de Seine-Maritime, Toneelschuur Produkties Haarlem, grazie a: Louise De Neef. Alle ore 23:00 al Salone delle Feste la Compagnia foscarini:nardin:dagostin presentano SPIC & SPAN (durata 45 min). In scena Marco D’Agostin, Francesca Foscarini, Giorgia Nardin, disegno luci Tiziano Ruggia e Luca Telleschi, editing musicale e ambienti sonori Tommaso Marchiori, una coproduzione ALDES e OperaEstate Festival.

Gli spettacoli sono a pagamento con riduzioni per i gruppi. Liebe Pina è a ingresso libero. Prezzi biglietti: What the body does not remember poltronissime € 25 poltrone e prima galleria intero € 20 poltrone e prima galleria ridotto € 15 seconda galleria e palchi intero € 18 seconda galleria e palchi ridotto € 15 terza galleria € 13 riduzione per i gruppi (minimo 10 persone) What the body does not remember + 2 (Replay e Spic & Span) = il prezzo di Vandekeybus + 5 euro What the body does not remember + 1 (Replay) = il prezzo di Vandekeybus + 3 euro What the body does not remember + 1 (Spic & Span) = il prezzo di Vandekeybus + 4 euro biglietteria Teatro delle Muse dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 16.30 e il sabato dalle 17.30 alle 19.30. telefono 071 52525 - biglietteria@teatrodellemuse.org Il programma Liebe Pina è ad ingresso libero. Per partecipare alla Classe di danza telefonare a Inteatro 071 9090007 a.ercoli@inteatro.it

www.teatrodellemuse.org





danza

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-01-2013 alle 19:32 sul giornale del 24 gennaio 2013 - 2033 letture