contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Adeguamento della vasca di colmata. Ass. Eusebi: 'Riparte la valorizzazione del Porto di Ancona'

1' di lettura
760

Paolo Eusebi Idv

Con l’Accordo di Programma tra Ministero dell’Ambiente, Regione Marche, Autorità Portuale di Ancona e Comuni sede di porti regionali, stipulato il 28 febbraio 2008 è stata prevista la realizzazione dell’opera “vasca di colmata”, nella quale conferire i fanghi di dragaggio del porto di Ancona e dei porti regionali di Fano, Senigallia, Numana e Civitanova Marche.

A dicembre 2011, a seguito di gara pubblica condotta dalla Regione Marche, sono stati aggiudicati i lavori di realizzazione dell’opera al Raggruppamento Temporaneo di Imprese COSEAM Italia – Travaglini srl. Mercoledì 30 gennaio 2013 è stato firmato il contratto tra l’Ente Attuatore, Regione Marche, e la R.T.I. COSEAM Italia – Travaglini srl.

“Con questa firma - dichiara l’assessore Paolo Eusebi - riparte il percorso per la valorizzazione del Porto di Ancona, hub strategico per le Marche nel contesto Europeo. Finalmente si darà una prima risposta anche alle non più rinviabili esigenze della rete dei nostri porti regionali come già preannunciato dal Presidente Spacca nella Giunta a Fano”. Nei prossimi giorni saranno consegnati ufficialmente i lavori e messe a disposizione le aree di cantiere. Il programma dell’intervento prevede la sua realizzazione in 275 giorni e presumibilmente la vasca sarà ultimata a novembre 2013.



Paolo Eusebi Idv

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-01-2013 alle 19:54 sul giornale del 31 gennaio 2013 - 760 letture