contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Sbarcano 'bionde' straniere al Porto dorico, scatta il maxi sequestro

1' di lettura
948

bionde

Sbarcano 'bionde' straniere al Porto dorico e scatta il maxi sequestro di una tonnellata grazie alla Guardia di Finanza.

Non conosce sosta l’attività di contrasto al contrabbando dei Finanzieri e dei Funzionari doganali che operano presso il porto dorico. A distanza di appena una settimana da un’analoga operazione che aveva portato al sequestro di oltre 3,5 tonnellate di sigarette di tabacchi lavorati esteri di contrabbando, le Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Ancona, in collaborazione con l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, hanno sequestrato altri 933 chilogrammi di sigarette di contrabbando, marca "Raquel" e "Gold Mount".

Le “bionde” erano state occultate all’interno di librerie in legno trasportate a bordo di un autocarro proveniente dalla Grecia. Stando ai documenti di trasporto, la merce era diretta a Milano ed il trasporto era curato da una ditta italiana. Il valore commerciale delle sigarette è pari a circa 200.000 euro, compresi i diritti doganali evasi di 178.000 euro.

Pertanto per il conducente del TIR, un italiano, é stato tratto in arresto e dovrà rispondere all’Autorità Giudiziaria del reato di contrabbando.





bionde

Questo è un articolo pubblicato il 30-01-2013 alle 12:19 sul giornale del 31 gennaio 2013 - 948 letture