contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Un carico di droga sbarca al Porto, 'pizzicati' due albanesi. Marijuana per 130mila euro

1' di lettura
1433

Gdf polizia

Un carico di droga sbarca al Porto, 'pizzicati' due albanesi grazie alla Guardia di Finanza in collaborazione con la Polizia di Frontiera.

La Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Ancona, in collaborazione con la Polizia di Frontiera, nella serata di sabato, ha sequestrato circa 13,7 chilogrammi di marjuana. La droga era occultata all’interno di un’auto appena sbarcata da una motonave proveniente dalla Grecia.

All’atto del controllo, gli occupanti del mezzo, entrambi cittadini albanesi, mostravano segni di nervosismo e non erano in grado di fornire giustificazioni alla loro presenza sul territorio italiano. Ad un controllo più accurato, con tanto di ispezione dell’auto con l’ausilio dell’unità cinofila, per loro non c'é stato nulla da fare: 'pizzicati' con la droga. Rinvenmuta marijuana, lo stupefacenete era suddiviso in 25 “panetti” nascosti nel doppiofondo ricavato al di sotto del pianale.

Da ulteriori accertamenti, inoltrem è emerso che a carico di uno dei trafficanti gravava un provvedimento di inammissibilità Schengen emesso dalla Questura di Milano. La sostanza stupefacente, una volta immessa sul mercato, avrebbe fruttati circa 130.000 euro. Sequestrata l'auto ed il carico di droga. Mentre i due cittadini albanesi sono stati tratti in arresto e condotti al carcere di Montacuto con l’accusa di traffico internazionale di sostanze stupefacenti.





Gdf polizia

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-02-2013 alle 13:31 sul giornale del 26 febbraio 2013 - 1433 letture