contatore accessi free

Priorità PD provincia di Ancona: occupazione e infrastrutture. Ballottaggio, Ucchielli: 'Speriamo di vincere la sfida del buon governo'

Conferenza sede regionale PD Marche 2' di lettura Ancona 31/05/2013 - Occupazione, crescita, coesione sociale, sistema infrastrutturale: questi gli obiettivi del Pd Marche e dei suoi eletti per la provincia di Ancona. Ucchielli (PD): elezioni ad Ancona, 'Al primo turno un consolidamento del centrosinistra".

Il segretario regionale del Pd Palmiro Ucchielli, i consiglieri regionali Badiali Fabio ed Enzo Giancarli e i parlamentari Silvana Amati, Emanuele Lodolini e Piergiorgio Carrescia hanno illustrato le priorità che intendono realizzare sul territorio provinciale in questi ultimi due anni di legislatura. Punti fondamentali per la provincia di Ancona: il rilancio del lavoro e il sistema infrastrutturale. Importante poi l’ammodernamento della piattaforma logistica delle Marche, costituita dal porto di Ancona, dall’interporto di Jesi e dall’aeroporto di Falconara Marittima.

E’ stato presentato dalla senatrice Silvana Amati, il disegno di legge sull’istituzione dei ‘punti franchi’ ad Ancona e a Livorno, relativamente ai retroporti, interporti e arre dedicate. I punti franchi potrebbero “dare risultati di sviluppo e favorire le esportazioni”. Anche l’onorevole Emanuele Lodolini ha presentato recentemente interrogazioni parlamentari relative al by pass ferroviario a Falconara Marittima e ai ritardi dei lavori Ancona-Perugia.

Un’interrogazione al Ministro Infrastrutture e Trasporti è stata depositata per conoscere quali iniziative il Governo intende assumere “per attivare celermente le procedure necessarie alla nomina del Presidente dell'Autorità portuale di Ancona, ai sensi della vigente legge n. 84 del 1994 onde consentire l'ordinario funzionamento dell'ente”. Altra questione riguarda il Raddoppio della Statale 16 tra Falconara e Ancona, opera che “rappresenta un’ asse indispensabile per i collegamenti con la viabilità nazionale”.

Resta aperto poi il nodo ferroviario dell’Ancona - Roma. L’Assessore ai trasporti Luigi Viventi ha indirizzato una lettera ai parlamentari marchigiani per richiedere un loro intervento. Dopo l’eliminazione del treno Roma-Ancona delle 19.30, rischia ora la soppressione anche il Freccia Bianca Roma-Falconara-Ravenna. “E’ inaccettabile - ha detto Silvana Amati - serve un impegno comune per affrontare questo problema”. Altri temi importanti: l’edilizia scolastica, l’agricoltura, l’uscita a ovest e l’attenzione verso le piccole e medie imprese".

ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2013: Soddisfatto il partito dei risultati delle recenti elezioni. “Il primo turno è stato importante – ha affermato Palmiro Ucchielli, segretario regionale del Pd - si è avuto un consolidamento del centrosinistra, un dimezzamento dei consensi del Movimento 5 Stelle e un ulteriore indietreggiamento del PdL. Ancona, Falconara e Porto Sant’Elpidio andranno al ballottaggio: siamo fiduciosi e speriamo di vincere la sfida del buon governo anche nelle Marche”.


di Micol Misiti
redazione@vivereancona.it











logoEV
logoEV
logoEV