contatore accessi free

Quattrini (M5S): le varianti ai contenitori sanitari sono una guerra tra Comune e Regione

Andrea Quattrini 1' di lettura Ancona 01/08/2013 - In questa nuova guerra tra Comune e Regione, forse sfugge a tutti che da due anni il Comune di Ancona ha già approvato la variante dell’ex Umberto I, ma che da allora il Comune aspetta di incassare oltre 1.200.000 euro dal costruttore, che a sua volta attende che la Regione faccia quanto le compete.

Prima di pensare ad ulteriori varianti ed incombenze , sarebbe opportuno che ognuno onorasse i propri impegni, come già fatto dal Comune, anche perché significherebbe per la nostra amministrazione avere un’entrata consistente per quel bilancio dove Pd, Udc, Verdi e soci stanno imponendo ai cittadini tassazioni ai massimi livelli su ogni tariffa.

E’ veramente singolare che il nostro Sindaco e la sua maggioranza, sempre pronti a calpestare i regolamenti per mettere il bavaglio all’opposizione costruttiva, si facciano strigliare in questo modo dalla Regione anziché difendere la dignità del Comune che rappresentano.


da Andrea Quattrini
Movimento 5 Stelle





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-08-2013 alle 18:21 sul giornale del 02 agosto 2013 - 697 letture

In questo articolo si parla di sanità, politica, ancona, andrea quattrini, M5S

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/QcE





logoEV
logoEV