contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Eusebi: non prorogato l'incarico al Comandante dei Vigili Paolini 'Da Assessore la prima telefonata era a Guido'

1' di lettura
1957

Paolo Eusebi Idv

Tra i ricordi più belli del mio impegno politico c’è quel periodo da Assessore al Commercio e al Turismo della mia Ancona nella seconda giunta Sturani e di quella esperienza ricordo con orgoglio l’aver riportato la Fiera di S.Ciriaco al Viale.

Il Sindaco aveva alcuni, giustificatissimi, timori e mi disse di andare avanti solo se certo del risultato……….in ogni momento delle lunghe giornate a servizio della mia città, avevo una grande certezza che si chiamava Guido Paolini. Se avevo un problema operativo, la prima telefonata era a Guido, 90 volte su 100 aveva una soluzione; mi assicurò il suo personale impegno e fu un successo. La competenza, la lealtà, la discrezione, l’impegno, la diplomazia e l’amore per Ancona sono le qualità del Comandante Paolini.

Assieme a tutti i Vigili di buona volontà e al Comandante Fulgi che l’aveva in grande considerazione, assicurò qualità e sicurezza a quelle splendide feste di popolo organizzate da Domenico Mascitti al Palarossini e allo Stadio del Conero, che fecero di Ancona la capitale della musica. Prezioso il comportamento durante i nevoni ma ancor più prezioso il suo carattere nel difficile rapporto con i ristoratori che nel mio periodo avevano cambiato, in meglio, la città.

Ancona sembrava una città moderna e viva! Perfino da Assessore Regionale alla sicurezza l’ho scocciato per avere un parere su alcuni aspetti della Legge in discussione. Ora mi raccontano che l’attuale Amministrazione ha deciso di cacciarlo, pardon, di non prorogarlo. Da oppositore dovrei esserne contento, chi mal comincia avvicina la sua fine, invece ne sono assai dispiaciuto per Ancona. Comunque, grazie Guido e ad maiora!



Paolo Eusebi Idv

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-08-2013 alle 13:16 sul giornale del 12 agosto 2013 - 1957 letture