contatore accessi free

Diffondere l'attività in Parlamento con il QR code. L'On. Lodolini si affida alla tecnologia

1' di lettura Ancona 13/09/2013 - L'On. Emanuele Lodolini adotta la nuova tecnologia per diffondere via cellulare news e immagini delle iniziative.

L’attività in Parlamento riparte dall’Ict. Il deputato anconetano, On. Emanuele Lodolini, si affida all'ultima novità in fatto di tecnologia per diffondere via telefonino l'attività in Parlamento con il QR code, evoluzione del codice a barre. Già da oggi Lodolini utilizzerà l’innovativo codice nella campagna informativa per dare a iscritti e simpatizzanti approfondimenti e dettagli sulle iniziative in programma, a partire da Open Camera, ovvero gli incontri sul territorio che Lodolini sta svolgendo in queste settimane per raccontare e rendicontare il suo impegno.

Per utilizzare il codice - stampato su manifesti, brochure, volantini – l’utente deve inquadrarlo con la fotocamera del telefonino e scattare. In questo modo si accederà a una pagina Web contenente articoli notizie ed immagini. Lodolini è tra i primi Parlamentari a utilizzare il QR Code per la propria attività con l’obiettivo di offrire a cittadini, elettori e simpatizzanti un nuovo strumento di approfondimento e attivare canali diretti di comunicazione con chiunque sia interessato a saperne di più sui vari argomenti.


da On. Emanuele Lodolini
parlamentare Pd







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-09-2013 alle 20:23 sul giornale del 14 settembre 2013 - 1300 letture

In questo articolo si parla di attualità, emanuele lodolini, roma, ancona, pd

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/RKB