contatore accessi free

Il Piedibus per la scuola ferma anche a Castelferretti

3' di lettura Ancona 08/10/2013 - Riparte domani (9 ottobre) il Piedibus a Castelferretti, che coinvolgerà fino all’8 giugno 2014 gli alunni della Scuola Primaria Leonardo da Vinci dell’Istituto Comprensivo Raffaello Sanzio.

Il "Piedibus" è un autobus umano, formato da un gruppo di bambini in movimento, accompagnati in tutta sicurezza da due adulti (genitori, nonni, volontari), con capolinea, fermate, orari e un suo percorso prestabilito. Si tratta di un progetto gratuito rivolto ai bambini residenti entro 800 metri dalla propria scuola che l’amministrazione comunale porta avanti da 4 anni. Per maggiori informazioni è possibile contattare il Centro di Educazione Ambientale (CEA) del Comune di Falconara Marittima al seguente indirizzo email: cea@comune.falconara-marittima.an.it

"L'Amministrazione comunale – commenta l’assessore all’ambiente Matteo Astolfi - ha incluso negli obiettivi dell'Ufficio Ambiente questo importante progetto che vuole sensibilizzare la cittadinanza ed educare i più piccoli ad evitare l'utilizzo dell'automobile. Questo progetto, infatti, non ha la pretese di risolvere il problema delle polveri sottili e dell'inquinamento da traffico ma sarà certamente da stimolo e da esempio per ridurre l'uso dei mezzi privati e riscoprire la facilità di muoversi a piedi in città. Rispetto allo scorso anno abbiamo incrementato le linee e il numero di alunni coinvolti. Inoltre siamo riusciti ad estenderle già dallo scorso anno il Piedibus anche a Castelferretti, che per il suo territorio pianeggiante agevola molto l'utilizzo di mezzi alternativi alle auto e l'andare a piedi".

IL PIEDIBUS è un’iniziativa che coinvolge l’intera collettività: dall’Amministrazione comunale con l’Ufficio Ambiente, il Centro di Educazione Ambientale, la Polizia Municipale, agli Istituti Comprensivi, ai genitori. A Castelferretti sono state individuate due linee: la prima (linea verde) con capolinea in via Montale e fermate nelle vie Aleardi, Tommasi e Fusinato. La seconda, ( Linea Blu) con capolinea in via Allende, transita , in via Giordano Bruno, XXV Aprile, via Terzi e via Stazione, fino alla scuola elementare (e ritorno), Si cercano ancora volontari accompagnatori ed il servizio è attualmente gestito grazie al coinvolgimento di alcuni genitori e nonni. Si è strutturato un itinerario, dotato di fermate specifiche e di orari di partenza e di arrivo, lungo il quale si raccolgono i bambini, guidati ed accompagnati sino alla scuola da due adulti: un “autista” davanti ed un “controllore” dietro che chiude la fila e che ha il compito di compilare, ogni giorno, un diario di bordo nel quale vengono segnate le presenze ad ogni viaggio. I bambini si fanno trovare alle fermate prestabilite agli orari indicati, indossando una pettorina ad alta visibilità.

Una delle 2 linee castelfrettesi momentaneamente sarà attiva solo all’andata per mancanza di alcuni accompagnatori per coprire tutti i ritorni. L’auspicio è che a breve si facciano avanti altri volontari, anche per attivare una terza linea. Tutte le fermate sono indicate da apposita segnaletica il cui logo è stato elaborato da bambini della scuola Leopardi. Agli stessi alunni sono state consegnate pettorine alta visibilità, affinché possano percorrere l’itinerario in sicurezza. Genitori, Nonni, Volontari e Operatori del CEA, nel ruolo di accompagnatori renderanno tali percorsi sicuri. Il piedibus coinvolgerà anche l’istituto comprensivo Centro. Il prossimo lunedì si terrà infatti la riunione con i genitori (16:30 alla G. Cesare con Preside e CEA) e il progetto partirà la prossima settimana.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-10-2013 alle 13:09 sul giornale del 09 ottobre 2013 - 1266 letture

In questo articolo si parla di scuola, attualità, studenti, falconara marittima, castelferretti, Comune di Falconara Marittima, piedibus

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/SNE





logoEV
logoEV