contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

A 'Tipica 2013' arriva 'Oro di mare': il pesce in primo piano con degustazioni e curiosità

3' di lettura
3019

Con il pesce in primo piano, si terrà nel weekend il secondo appuntamento con Tipica 2013, la mostra mercato dei prodotti tipici del territorio (promossa dal Comune di Ancona con la collaborazione dell’Università Politecnica delle Marche, il contributo della Camera di Commercio ed il patrocinio della Provincia) che si è aperta lo scorso fine settimana registrando un ampio consenso di pubblico e soddisfazione da parte degli operatori.

Per il secondo appuntamento, il 16 e 17 novembre in piazza Pertini, il tema sarà “La terra chiama il mare” con la presentazione degli esiti della seconda edizione del progetto “Oro di Mare” realizzato dal Comune di Ancona, con il sostegno della Camera di Commercio dorica, dell’Associazione produttori della pesca e cofinanziato dalla Regione Marche, per la promozione e la valorizzazione del pesce e del mondo della pesca, in tutte le fasi della filiera; per incentivare un consumo del prodotto ittico consapevole protratto lungo tutto l’anno in base alla stagionalità, ed infine, per contribuire alla salvaguardia della storia e delle tradizioni della pesca. Il Comune di Ancona, che con “Oro di Mare” ha coinvolto diversi soggetti del mondo sociale, economico e culturale, ha rivolto particolare attenzione al mondo della scuola e all’educazione al consumo di pesce.

L’attività nelle scuole ha prodotto diversi lavori ed ha coinvolto: Scuola primaria Istituto Comprensivo Posatora, Piano, Archi “Augusto Elia Ancona Attività artistica “disegnamo i pesci di tutti i colori”. Scuola secondaria di primo grado: “Francesco Podesti” Ancona Ricerca e divulgazione di informazioni e cultura della Pesca con l’uso di foto, video, nuovi media, e web, attività artistiche. Scuola secondaria di secondo grado: Istituto Istruz.Superiore Vanvitelli, Angelini, Stracca Ricerche sui consumi, su aspetti organolettici e nutrizionali dell’alimento pesce. Istituto Istruzione Superiore Panzini Senigallia: preparazione di ricette facili ed economiche a base di pesce in tutte le stagioni.

Intensa, inoltre, l’attività di divulgazione del progetto che ha previsto l’apertura di una pagina-sito su Facebook, dove incontrare e far incontrare amici del mare, della pesca e della buona cucina, esortando a provare ricette gustose ed economiche; la realizzazione di un calendario sulle specie di pesci dell’Adriatico e la loro stagionalità; l’apertura di WIKI-FISH un’enciclopedia su web sul pesce e sulla sua filiera, libera, incrementabile e aggiornabile, un archivio permanente per non disperdere storie, tradizioni, informazioni, immagini e video sul mondo della pesca e sulla sua filiera oltre al sito www.orodimare.it.

PARCHEGGI

In occasione della manifestazione "Tipica" M&P comunica che per il fine settimana i parcheggi Traiano e Cialdini saranno aperti dalle ore 15.00 alle ore 21.00. La sosta sarà soggetta all'applicazione delle attuali tariffe vigenti. Questo nel dettaglio il programma del prossimo weekend:

SABATO 16

dalle 15 alle 18 SAPA. Conosciamo e prepariamo la Sapa. A cura del Prof. Santilocchi, D3A UNIVPM. POVERO MA BELLO. Degustazione di pesce azzurro e vino marchigiano a prezzo concordato.

DOMENICA 17

dalle 10.30 alle 13 ORO DI MARE. Mostra dei lavori degli studenti e degli esiti del progetto ORO di MARE, con proiezione dei video e coinvolgimento delle Scuole partecipanti e delle famiglie, in collaborazione con l'Associazione Produttori Pesca.

dalle 15.30 alle 17.00 BIO c'è. Minicorso sulla conoscenza dei regolamenti e dei prodotti biologici certificati. A cura dell'AIAB Marche.

dalle 17.00 alle 19.30 SCENDIAMO IN CAMPO. Minicorso sulla conoscenza delle piante spontanee e sul loro valore culinario e terapeutico. A cura del Prof. Taffetani. D3A UNIVPM. POVERO MA BELLO. Degustazione di pesce azzurro e vino marchigiano a prezzo concordato.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-11-2013 alle 11:20 sul giornale del 16 novembre 2013 - 3019 letture