contatore accessi free

Camerano: 'Continuano a calare i rifiuti indifferenziati'

raccolta differenziata 2' di lettura 16/02/2014 - Continua a calare la quantità di spazzatura indifferenziata nel Comune di Camerano, anche se aumenta la quantità totale dei rifiuti e rimane pressochè invariata la percentuale di raccolta.

Dall'esame dei dati elaborati si riscontra infatti un aumento della massa complessiva dei rifiuti nel periodo 2012/2013 partita da 6381 tonnellate nel 2010 e passata a 4594 nel 2011, a 3326 nel 2012, a 3413 nel 2013. Si registra quindi un aumento di 86 tonnellate nel periodo 2012/ 2013 pari a +2,6% a differenza del periodo 2011/2012 che era stata caratterizzata da una diminuzione di 1267 tonnellate pari al -27%. Il rifiuto indifferenziato è passato, negli stessi periodi di riferimento, da 3109 tonnellate nel 2010, a 1834 nel 2011, a 1068 nel 2012, fino a 1011 nel 2013. La riduzione è stata di 766 tonnellate nel periodo 2011-2012 pari al -42% e di ulteriori 56 tonnellate nel periodo 2012-2013 pari a - 5,2%.

Oltre alla riduzione dei rifiuti indifferenziati si rileva anche che per l’anno 2013 il Comune di Camerano ha raggiunto gli obiettivi di raccolta differenziata registrando una percentuale media del 71,79% (+1,67% rispetto al 2012). La produzione di rifiuti pro-capite è passata da 461 kg del 2012 a 467 kg nel 2013 registrando un aumento di +1,3% (dati pro-capite che prendono in considerazione un valore medio pari al totale dei rifiuti rapportato alla popolazione e non all’utenza). Anche se da un lato non possiamo che essere contenti del mantenimento di alcuni importanti parametri di buon operato, tuttavia non possiamo nascondere che ci aspettavamo maggiori risultati per il 2013.

L’apertura del nuovo centro commerciale e il leggero aumento della popolazione ha sicuramente influenzato sulle quantità di rifiuti ad ogni modo la situazione, che si presenta alquanto stabile rispetto ai dati del 2012, ha sicuramente bisogno di nuove azioni correttive affinchè si possa procedere ad un processo che migliori ed implementi ulteriormente il servizio.


da Costantino Renato
Assessore all'Ambiente
Comune di Camerano





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-02-2014 alle 00:15 sul giornale del 16 febbraio 2014 - 1013 letture

In questo articolo si parla di ambiente, attualità, ancona, camerano, assessore, costantino renato, piano regionale gestione rifiuti, consiglio provinciale teramo,

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/YzR





logoEV
logoEV