Verde, proseguono gli interventi. Ass. Foresi: 'Squadre al lavoro'

Foresi 2' di lettura Ancona 05/03/2014 - Sono proseguiti a pieno ritmo sino a ieri i lavori di manutenzione della città. Aree verdi, giochi di asili nido, potatura alberi: gli operai dell’Unità giardinieri assieme ai tecnici del magazzino comunale, hanno continuato l’intensa attività di ripristino del decoro urbano in più punti.

“Le squadre operative – spiega l’Assessore alle manutenzioni, Stefano Foresi – sono sempre tre, due delle quali concentrate in città e in prima periferia per le manutenzioni delle strade e marciapiedi che si aggiungono agli appalti che abbiamo attivato e ai giardinieri comunali per il settore verde. Proseguiamo nel nostro lavoro, condizioni meteo permettendo, con l’obiettivo di riconsegnare in primavera ai cittadini, aree verdi e parchi in ordine”.

Ed infatti i lavori dell’Unità giardinieri si è proprio concentrata questa settimana sulla sistemazione e messa a dimora di nuove piante e arbusti, potatura di alberi, ripristino dell’area da picnic al parco di Posatora mentre al parco Habitat (foto) a Torrette si è proceduto ad un intervento molto atteso dagli abitanti della zona, ovvero alla potatura della siepe di pittosporo, la sistemazione del giardino e la rimozione di un grosso ramo pino a terra.

Al Parco di Piazza Fontana sono stati rimossi giochi rotti mentre alla scuola materna Varano è stata installata una nuova altalena; al Parco di Posatora è stato sostituito un gioco a molla; all’asilo nido di via Torrioni: manutenzione e riverniciatura panche e tavoli per bambini e balaustra in legno mentre nell’area verde dell’ Istituto Comprensivo di Via Volta sono state potate siepi, arbusti ed alberelli. A questo si è aggiunta una massiccia opera nei parchi, sia in quello di Posatora che al Forte Altavilla oltre a diversi giardini pubblici anche nelle frazioni.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-03-2014 alle 14:33 sul giornale del 06 marzo 2014 - 1356 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona, comune di ancona, stefano foresi, foresi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ZrQ


liberto boncompagni

06 marzo, 09:04
Comunque (leggendo questo articolo)io sono sempre dell'idea, che se c'è un piccolo problema, esempio "ramo di pino" dovremmo unire le "forze" e fare anche da soli, non aspettare sempre l'aiuto dal comune, ad esempio, io, attorno alla mia casa, se c'è un problema del genere, o similare, faccio da solo, se ognuno, sistemasse il "propriogiardinettoattorno casa"il comune potrebbe pensare a cose più gravi e piu' importanti, (oltre a risparmiare un pò di "soldi nostri") grazie

Amato Beccaceci

06 marzo, 10:11
<< intervento molto atteso dagli abitanti della zona, ovvero alla potatura della siepe di pittosporo>> Un plauso all'Assessore, anche se molti cittadini di Torrette dubitano che l'area dell'Habitat sia pubblica - in quanto è trattata come PRIVATA-ovvero il cosiddetto Parco, è privato . A Torrette cmq. ci sono cose ben più importanti da fare, come la sistemazione di 2 caditoie ( sfondate) e alla fermata del Bus n.30-31-35 davanti al civico n.56 di via Metauro, in quanto se cedono ( come probabile) le persone all'interno dei mezzi pubblici, rischiano e parecchio! Ho segnalato la cosa ad altro assessore ( torrettano) ma la risposta è stata che il Comune NON ha i soldi. Stessa segnalazione all'URP del Comune ma non ho avuto riscontro.




logoEV