contatore accessi free

Fuggono con 4 carrelli pieni, arrestate le autrici della rapina all'iperRossini di Pesaro

La merce sequestrata alle donne 1' di lettura Ancona 16/04/2014 - I carabinieri della Compagnia di Pesaro coordinati dal nucleo di Ancona e dai militari di Falconara Marittima hanno arrestato tre ragazze autrici, lo scorso 10 ottobre 2013, di una rapina all'interno del supermercato Iper di Pesaro.

I fatti risalgono al 10 ottobre 2013 quando una 25enne anconetana viene arrestata dopo che aveva rubato all'interno del centro commerciale Iper Rossini merce per 5mila euro di valore. La ragazza, assieme ad altre tre coetanee, si era procurata un bel bottino fatto di prodotti alimentari, profumi e elettrodomestici, tra cui due televisori, riuscendo a riempire 4 carrelli della spesa.

Spinelli Patrizia, 25enne, specializzata in furti nei centri commerciali, era stata fermata da una guardia giurata, poi aggredita dalla donna. Ad arrestare la 25enne erano stati i carabinieri di Borgo Santa Maria all'uscita del centro commerciale. Erano invece riuscite a fuggire le tre giovani complici.

L'attività investigativa ha consentito ai militari di identificare le autrici della rapina tutte appartenenti alla famiglia Spinelli di Ancona. Il blitz eseguito ieri dai carabinieri nelle abitazioni di Ancona e Falconara Marittima ha permesso di arrestare: Spinelli Maria, 23enne e Spinelli Pamela di 25 anni, entrambe già autrici di altri furti e la 19enne Spinelli Lucia. Le donne sono state condotte nel carcere di Pesaro a disposizione del Gip. Per loro l'accusa è di rapina impropria.






Questo è un articolo pubblicato il 16-04-2014 alle 12:28 sul giornale del 17 aprile 2014 - 1708 letture

In questo articolo si parla di cronaca, rapina, ancona, pesaro, falconara marittima, rossano mazzoli, notizie pesaro, cronaca pesaro, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/2H7





logoEV
logoEV