contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
articolo

Encomio solenne ad Ancona per Tara Gandhi e Mario Pianesi

2' di lettura
3394

Encomio solenne a Tara Gandhi

Encomio solenne a Tara Gandhi Battacharjee, nipote di Mahatma Gandhi, e a Mario Pianesi, fondatore dell’Associazione “Un punto macrobiotico”. Il Sindaco Valeria Mancinelli ha consegnato giovedì gli attestati durante la cerimonia in Comune.

“Come riconoscimento di profonda stima e gratitudine per aver diffuso attivamente durante tutta la sua vita - si legge nell’attestato a Tara Gandhi - gli insegnamenti del nonno paterno, l’apostolo della non-violenza, e per aver così promosso nel mondo la pace, i diritti umani e la fratellanza fra i popoli".

“Ringrazio per l’accoglienza – ha detto Tara Gandhi - vengo come una cittadina del mondo e sono orgogliosa di Ancona perché rispetta l’ambiente. Inquinare l’ambiente è una violenza. Dobbiamo custodire il creato e, come ha detto Gandhi, essere in armonia con la natura e ogni tipo di essere vivente. Se Gandhi vuol dire compassione, amore e giustizia, allora vedo questi valori in ognuno di voi. Questa visita per me è un pellegrinaggio del cuore, sono venuta per ricevere un messaggio di pace”. Tara Gandhi è la fondatrice del “Kasturba Gandhi National Memorial Trust” dedicato alla moglie del Mahatma. “E’ da mia moglie che ho imparato la non-violenza” affermava Gandhi e Tara segue in India 21 centri e più di 600 filiali, portando aiuto alle donne e ai bambini delle campagne più povere e lontane dell’India con scuole, laboratori artigianali, parchi giochi e l’organizzazione di corsi per infermieri.

L’altro riconoscimento è stato conferito a Mario Pianesi, ideatore e fondatore dell’Associazione Un punto macrobiotico “per aver ideato, fin dai primi anni ’70, un modello di sviluppo sostenibile che tutela e recupera l’ambiente con progetti di rimboschimento, pratiche agricole più naturali che portano ad un’alimentazione più sana, donando salute a tutta la popolazione e ottenendo, in economia, effettivo risparmio ed efficienza”.

“Oggi è una giornata storica – ha dichiarato Pianesi - perché quella parte dell’India spirituale si è unita al mondo spirituale marchigiano” e ha ricordato la beretta del ’44 venduta a Tolentino che, nel 1948, uccise Gandhi a New Delhi e la successiva cittadinanza onoraria data a Tara dal comune di Tolentino come gesto di riconciliazione. Entrambi sono relatori sabato alla Mole Vanvitelliana per il I° Convegno Nazionale “Un bosco per la città”.



... Encomio solenne a Tara Gandhi
... Encomio solenne a Tara Gandhi
... Encomio solenne a Mario Pianesi


Encomio solenne a Tara Gandhi

Questo è un articolo pubblicato il 23-05-2014 alle 19:28 sul giornale del 24 maggio 2014 - 3394 letture