contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Riassetto porto traianeo, la giunta approva lo schema di protocollo dell’Autorità portuale

1' di lettura
1021

porto di ancona

La giunta comunale su proposta dell’assessore al Porto Ida Simonella ha approvato e proposto al voto del Consiglio comunale lo schema di protocollo di intesa tra Comune di Ancona e Autorità portuale, indispensabile per mettere a punto la strategia di valorizzazione del fronte mare della città e per i passaggi amministrativi della sua attuazione.

Lo schema di convenzione mette naturalmente al centro dell’accordo il riassetto funzionale della zona nord del porto, in particolare l’area che del porto traianeo fino al molo della “Lanterna rossa” e le future destinazioni delle banchine 1, 2 (diporto) e 4 (attività crocieristiche) le cui concessioni demaniali scadranno nel 2015. Nel protocollo non verrà solo ribadita la comune strategia Comune – Ap sulla valorizzazione dell’area portuale storica, ma saranno contenute le opere cardine della riorganizzazione funzionale degli spazi, approvate dal Comitato portuale, vale a dire: la riconfigurazione della banchina 4 per renderla adatta all’approdo di grandi navi da crociera; il ridisegno degli spazi del Molo Rizzo, la realizzazione del nuovo terminal crociere, le nuovi funzioni legate al diporto delle banchine 1 e 2.

Ora lo schema di convenzione passerà al vaglio del Consiglio comunale nella prima seduta utile dopo il passaggio in commissione. “Il passaggio di oggi e quello del Consiglio rappresentano la formalizzazione della visione di insieme che Comune e Autorità portuale hanno riguardo il futuro del porto traianeo – commenta l’assessore Simonella – e costituiscono l’intesa di base su cui si fonda il progetto di riprofilatura della banchina che l’Autorità portuale presenterà al Ministero”.



porto di ancona

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-07-2014 alle 19:38 sul giornale del 03 luglio 2014 - 1021 letture