contatore accessi free

M5S: azienda unica provinciale acqua e rifiuti, "Tutti sanno eccetto cittadini e consiglieri d'opposizione"

andrea quattrini 2' di lettura Ancona 13/07/2014 - Da qualche settimana leggiamo dichiarazioni sulla stampa, assistiamo a convegni con relatori sindaci, assessori e manager, tutti protesi a sostenere la necessità e l'utilità di realizzare un'azienda unica provinciale che gestisca rifiuti ed acqua, sotto l'ala di Multiservizi Spa.

In Consiglio comunale è stato addirittura votato, con un blitz della maggioranza, un atto di indirizzo a sorpresa, non inserito nell'ordine del giorno, a sostegno dell'azienda unica provinciale; il tutto - dichiarazioni, convegni e atti di indirizzo - con la rigorosa assenza di qualsivoglia cifra o numero che provi a spiegare PERCHE' convenga fondere Anconambiente, Jesi Servizi, ASTEA, ecc. in Multiservizi Spa per fare un'unica azienda. Più che un atto di indirizzo, verrebbe da dire che questa maggioranza Pd abbia votato un "atto di fede".

E pensare che queste scelte, oltre che causare potenziali efficienze o disastri nel patrimonio dei Comuni interessati, potrebbe cambiare la vita anche a centinaia di lavoratori; ma i rappresentanti dei cittadini nei Comuni che devono decidere, non devono sapere nulla!! Nei giorni scorsi, per cercare di acquisire informazioni, abbiamo convocato una Commissione bilancio in modo "forzoso" per ottenere un'audizione dei manager di Multiservizi e Anconambiente.

Oggi abbiamo ottenuto la risposta da parte del Presidente della 6a Commissione Pelosi, che ci ha allegato le risposte scritte di Multiservizi ed Anconambiente, che non ritengono opportuno presentarsi prima che i Comuni-soci non abbiano dato degli indirizzi. Nessuno dice di sapere nulla ma tutti, nel frattempo, vanno avanti, all'insaputa dei Consiglieri delle opposizioni, perchè spero (per loro) che almeno quelli di maggioranza siano informati. Questa è la democrazia ai tempi del Pd.

In allegato le lettere originali di Anconambiente e Multiservizi alla richiesta di info sulla Multiutility da parte di alcuni rappresentanti dell'opposizione.


da Andrea Quattrini
Movimento 5 Stelle







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-07-2014 alle 16:10 sul giornale del 14 luglio 2014 - 1321 letture

In questo articolo si parla di politica, ancona, andrea quattrini, M5S

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/60V





logoEV
logoEV