contatore accessi free

Dalla Terra del Boss Messina Denaro fino ad Ancona. Fabio Ibba neo comandante dei Carabinieri

1' di lettura Ancona 22/09/2016 - Proviene dalla Sicilia Fabio Ibba neo comandante dei Carabinieri di Ancona presentato giovedì pomeriggio presso il Comando centrale. Solo 35 anni e già esperto di criminalità organizzata e microcriminalità. Ibba infatti proviene dal Comando di Castelvetrano, paese noto alle cronache per il superlatitante Matteo Messina Denaro.

Prima l'accademia militare di Modena e poco dopo il Comando nella provincia di Trapani a Castelvetrano paese noto alle cronache per il superlatitante e boss della Mafia Matteo Messina Denaro. Poi il passaggio nel napoletano a Castellamare di Stabia e ultimo Moncalieri territorio dei no Tav in provincia di Torino. Sono queste le esperienze pregresse del neo comandante dei Carabinieri di Ancona Fabio Ibba presentato giovedì pomeriggio alla stampa. Ibba, 35 anni, succede a Giovanni Russo chiamato al Comando Generale di Roma per occuparsi di una sezione particolare che tratta il benessere del personale dell'Arma, ma anche infortuni e casi ben più gravi.

"Contrasterò il crimine comune, quello che più interessa ai cittadini" ha affermato con umiltà e determinazione il neo Comandante Fabio Ibba affiancato dal Comandante del Nucleo Operativo Radiomobile di Ancona Francesco Masile. La città di Ancona avrà dunque modo di scoprirla, e magari apprezzarla (nel bene o nel male), proprio come la sua Sicilia perchè sebbene non in terra di Mafia, Camorra o Andrangheta anche nel Capoluogo di Regione il lavoro ha concluso Ibba: "Non ci mancherà" .








Questo è un articolo pubblicato il 22-09-2016 alle 17:25 sul giornale del 23 settembre 2016 - 2433 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, ancona, vivere ancona, laura rotoloni, comandante carabinieri, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo, Fabio Ibba

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aBup





logoEV
logoEV
logoEV