contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Il 2017 inizia tra potature e bonifica del laghetto Mendez. Foresi: "Manteniamo gli impegni presi"

2' di lettura
2047

Dando seguito al progetto avviato nel 2015 e proseguito nel 2016, è iniziato in questi primi giorni del nuovo anno- a cura dell' assessorato alle Manutenzioni- una operazione di monitoraggio in alcune zone città, mirato ad un'ampia serie di interventi di potatura e rimozione di alberi che hanno esaurito ciclo vitale e di taglio di siepi.. Questi lavori riguardano via Primo Maggio, per un totale di 51 piante, e -a seguire- via Zara, via Rismondo, via Fiume e via Fuà.

Con l'inizio del 2017 ha preso il via anche un insieme di interventi in alcune zone del centro storico, in particolare alcune piazze e larghi. Nei giorni scorsi tra via del Faro e via Birarelli è stato condotto un approfondito intervento di pulizia del verde, piante e siepi, con il taglio a raso delle piante infestanti (ailanti) e la rimozione completa dei rifiuti. Un lavoro che ha cambiato il volto dell'area, che si trovava in quelle condizioni da lungo tempo. Per quanto riguarda gli altri appalti, per largo Curiel è stato aggiudicato il lavoro di potatura di 12 alberi e di altri 4 in via tre Cantoni. Presso largo Belvedere sono 24 i pini oggetto di potature, oltre alla grossa siepe sita tra largo belvedere sopra via Oddo di Biagio. Per piazza San Gallo , in zona Capodimonte, in programma la potatura di 23 alberi e due abbattimenti. Un altro appalto riguarda la potatura delle siepi ubicate in via Panoramica fino alla Pineta del Passetto e nella zona laghetti e piscina del Passetto, via Thaon de Revel per un totale di 700 metri di siepi.

La manutenzione del verde – sottolinea l'assessore alle Manutenzioni, Stefano Foresi- si conferma per il 2017 come una delle priorità di questa Amministrazione. L'obiettivo è quello di rendere gli spazi pubblici -e tra questi giardini e parchi- sempre più vivibili, fruibili e alla portata di tutti, residenti e visitatori, e di renderli al contempo sicuri. Perchè dove c'è pulizia e ordine e adeguata illuminazione- tre elementi strettamente collegati- c'è sicurezza. Sono impegni assunti con i residenti, durante gli incontri effettuati sul territorio, nei quartieri, con il Sindaco e anche il frutto delle segnalazioni ricevute, di cui sempre abbiamo tenuto conto”.

Un altro importante intervento da segnalare eseguito ai primi di gennaio, che ha restituito decoro e vivibilità, è la bonifica generale del laghetto Chico Mendez nella zona di Brecce Bianche. L'area attorno allo specchio d'acqua -adiacente ad un parco giochi- è stata completamente ripulita dai rovi, infestanti e rifiuti vari ed è stata recintata con una recinzione in legno. Nel lago sono di nuovo visibili vari esemplari di avifauna.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-01-2017 alle 15:32 sul giornale del 05 gennaio 2017 - 2047 letture