contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Varato ad Ancona il nuovo superyacht di 74 metri di Crn, entusiasta il presidente

2' di lettura
1740

Varato il 21 gennaio scorso ad Ancona, nell'entusiasmo dei presenti, il superyacht 74 metri custom costruito da CRN, CLOUD 9. Spettacolare e imponente combinazione di competenza ingegneristica e design innovativo, CLOUD 9 è il frutto della stretta collaborazione tra il cantiere CRN, Zuccon International Project e Winch Design.

Varato il 21 gennaio scorso ad Ancona, nell'entusiasmo dei presenti, il superyacht 74 metri custom costruito da CRN, CLOUD 9. Spettacolare e imponente combinazione di competenza ingegneristica e design innovativo, CLOUD 9 è il frutto della stretta collaborazione tra il cantiere CRN, Zuccon International Project e Winch Design.

Destinata a un armatore di superyacht di lungo corso, l’imbarcazione verrà consegnata ad aprile 2017. Gli aspetti tecnici del progetto sono stati sviluppati dall’ufficio tecnico di CRN in collaborazione con lo studio Zuccon International Project, che si è occupato del design delle linee esterne, mentre Winch Design ha curato le zone ospiti esterne, la livrea dello yacht, l’interior decòr e specifiche richieste dall'armatore. Il risultato finale sono oltre 1000 mq di elementi di design che arredano magnificamente tutti i ponti dello yacht.

L’avv. Alberto Galassi, Presidente di CRN e CEO del Gruppo Ferretti, ha affermato: "È davvero entusiasmante per noi aver partecipato alla costruzione di questo straordinario yacht, che ha rappresentato per CRN una nuova, emozionante sfida. Questo incredibile 74 metri rafforzerà ulteriormente le competenze tecniche di CRN e la sua grande flessibilità nel lavorare su un concetto completamente nuovo al fine di trasformare in realtà la visione di un armatore. Il risultato finale è uno yacht all’avanguardia che unisce armoniosamente in sé tecnologie avanzatissime, un design sartoriale e le migliori peculiarità di CRN”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-01-2017 alle 02:30 sul giornale del 26 gennaio 2017 - 1740 letture