contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Aerdorica, Zaffiri (Lega): "97 dipendenti alzano le barricate respingendo tagli e ammortizzatori"

1' di lettura
871

sandro zaffiri

Nonostante la crisi e una situazione debitoria milionaria Aerdorica continua ad assumere, proprio in un momento dove il problema del costo del lavoro è tornato ad essere protagonista.

Tante le misure ipotizzate per ridurre l'elevato costo del personale, che supera i 4 milioni di euro l'anno, da quelle della Casini che afferma che per evitare il fallimento non ci sono alternative se non ridurre gli stipendi, soluzione preferita dall'Assessore, oppure attivare la procedura per dichiarare gli esuberi, a quelle della CGIL che vede come soluzione l'attivazione degli ammortizzatori sociali mentre i 97 dipendenti alzano le barricate respingendo tagli e ammortizzatori. Alla luce di questo scenario, la Società Aerdorica sembrerebbe aver assunto ben 3 persone. “Ma siamo fuori di testa?” afferma il Presidente del Gruppo Lega Nord Marche nonché Presidente della Commissione d'Inchiesta su Aerdorica – non è possibile continuare su questa strada, da una parte si parla di esuberi e riduzione del personale e dall'altra si assume. Davvero una beffa nei confronti di tutti quei lavoratori che stanno rischiando il proprio posto di lavoro. Le strategie dell'Amministratore Unico Federica Massei, continuano ad essere per il Carroccio inadeguate e in questo caso veramente incomprensibili. Per salvare l'aeroporto e rilanciarne lo sviluppo non bastano i controlli sui numeri, ma serve una decisa virata e grandi capacità manageriali - conclude Sandro Zaffiri.

Sandro Zaffiri Presidente Gruppo Lega Nord Marche



sandro zaffiri

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-10-2017 alle 20:21 sul giornale del 05 ottobre 2017 - 871 letture