contatore accessi free

20 artisti per una busta della spesa

1' di lettura Ancona 30/01/2018 - Si ripete una bella iniziativa che vede protagonisti 20 artisti che hanno accettato l'invito di Lucio Clementi, cotitolare della Nova-Idealuce, ad esprimersi attraverso un mezzo di uso quotidiano: la busta della spesa.

Non deve essere percepito come una mera operazione pubblicitaria-commerciale, ma come un veicolo che porta ovunque, in tutte le case, un segno artistico, un messaggio creativo ai più sconosciuto.

La busta non si paga, è gratuita come gratuito è il coinvolgimento degli artisti all'operazione.

Per questo diventa democratico il gesto di veicolare queste buste che altrimenti sarebbero dei semplici contenitori bianchi.

Interessante è che alcuni potranno entrare in possesso di una vera opera d'arte, concettualmente popolare, e che possano decidere di continuare a farne l'uso per cui è nata ( il trasporto di cose ) oppure di appenderla in casa ed affidarle il compito di decorare gli ambienti per farsi ammirare e stimolare il proprio gusto estetico.

La cartolina di presentazione dell'iniziativa è della grafica Antonella Morico e lo scritto di accompagnamento del poeta Francesco Scarabicchi.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-01-2018 alle 18:28 sul giornale del 31 gennaio 2018 - 383 letture

In questo articolo si parla di cultura, attualità, ancona, artisti, bustadella apesa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aRcC





logoEV
logoEV
logoEV