contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
articolo

Primarie PD: I Democratici pronti per l'appuntamento del 3 marzo

2' di lettura
1116

Il Segretario Regionale PD Giovanni Gostoli: “In gioco il futuro delle Marche dell'Italia e dell'Europa”. 220 i seggi in tutte le Marche

Si avvicina l'appuntamento di domenica 3 marzo dalle 8 alle 20 per gli elettori del Partito Democratico, chiamati a decidere chi occuperà la poltrona di segretario di partito tra i tre candidati Maurizio Martina, Nicola Zingaretti e Roberto Giachetti. Le Marche, da sempre tra gli elettorati più fedeli al partito Dem fanno sapere di essere pronte alla giornata elettorale, presentata nella sede regionale di Ancona. Già designati i seggi che ospiteranno le urne, consultabili sulla pagina internet del PD Marche (https://www.pdmarche.it/).

Per votare sarà sufficiente presentarsi al seggio organizzato nel Circolo PD di riferimento con carta di Identità o tessera elettorale e votare con una X il nome del candidato. É prevista la canonica donazione di 2 € per coprire le spese di organizzazione. Potranno votare anche minorenni dai 16 ai 17 anni, immigrati con regolare permesso di soggiorno e gli studenti fuori sede potranno votare in seggi diversi da quello di residenza. Attenzione però, per queste tre categorie è obbligatoria una pre-registrazione sul sito www.partitodemocratico.it entro le ore 12 di lunedì 25 febbraio.

“Queste primarie sono fondamentali per l'Italia e per l'Europa” il commento del Segretario Regionale Giovanni Gostoli “Siamo l'unico partito che sceglie il segretario nazionale con grande partecipazione. Non con un clic o con la scelta dall'alto di un capo. Primarie reali, non come quelle finte della Lega che hanno visto Salvini votato da 10 mila elettori o i 30 mila clic del M5S. L'obiettivo della partecipazione nazionale è di 1 milione di elettori, nelle Marche speriamo votino tanti marchigiani quanti hanno votato sulla Piattaforma Rousseau (dichiara ironico Gostoli, alludendo alle votazioni del Moviemento 5 stelle il cui dato regionale non è stato rilasciato n.d.r.).





Questo è un articolo pubblicato il 23-02-2019 alle 14:58 sul giornale del 25 febbraio 2019 - 1116 letture