contatore accessi free

Manutenzione delle strade, proseguono gli interventi

2' di lettura Ancona 30/12/2019 - Proseguono senza sosta gli interventi di manutenzione e messa in sicurezza di strade e marciapiedi nel territorio comunale in questo ultimo scorcio dell'anno.

Nei giorni scorsi è stato ultimato l' intervento di asfaltatura delle vie Sacripanti e Sparapani, con la relativa segnaletica orizzontale. In risposta alle richieste avanzate dall' istituto comprensivo Grazie/Tavernelle e dal consiglio del Consiglio territoriale permanente n. 4 sono stati completati i lavori relativi alla riqualificazione del percorso pedonale protetto all'ingresso delle scuole Maggini, lato via Tavernelle.

Sono circa 50 metri di camminamento -nel quale verranno realizzate aiuole fiorite- che i ragazzi troveranno alla ripresa dopo le festività natalizie. Completati anche i lavori di messa in sicurezza con il nuovo asfalto lungo tutta la via Foscolo. Questi e numerosi interventi realizzati nell'autunno scorso-decisi sulla base delle segnalazioni ricevute dai cittadini e a seguito di periodiche verifiche e sopralluoghi fatti dai tecnici comunali- rientrano nell'Accordo quadro per il biennio 2019-2020.

“Con questo progetto di suddividere la città in 4 ambiti sulla base dell'accordo di programma - ha dichiarato l'assessore alle Manutenzioni, Stefano Foresi- riusciamo a venire incontro alle esigenze specifiche e circostanziate che arrivano dal territorio, in piena sintonia con le segnalazioni che ci arrivano anche dai consigli dei CTP. Gli interventi su strade, marciapiedi e camminamenti si susseguono a pieno ritmo e sono visibili quartiere per quartiere, in funzione di una maggiore fruibilità, e più sicurezza e decoro".

Quanto al verde, questa mattina si è concluso un massiccio intervento di potatura che ha interessato 72 alberi tra via Fiume, via Zara e via Rismondo. Un altro intervento di grande portata è quello che negli ultimi giorni ha interessato il Parco della Pace, la grande area verde sita tra via Urbino e via Ragusa e fruita dagli alunni di ben tre scuole: le scuole Regina Margherita (infanzia), Elia (elementari) e Podesti (medie). Il parco è stato bonificato interamente e la vegetazione che avvolgeva gli edifici è stata tagliata e rimossa, conferendo una nuova fisionomia all'intera area (come mostra la foto allegata), rendendola più sicura e accogliente.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-12-2019 alle 14:58 sul giornale del 31 dicembre 2019 - 570 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona, comune di ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bezy





logoEV
logoEV
logoEV