"Vicini e connessi": l'invito di Cna agli acquisti locali, anche online

3' di lettura Ancona 27/11/2020 - A Natale scegli i prodotti locali, anche per i tuoi acquisti digitali. È questo il cuore della nuova iniziativa di CNA territoriale di Ancona in vista dell’inizio dello shopping natalizio.

Una campagna di sensibilizzazione che mette al centro la scelta consapevole dei cittadini durante le fasi di acquisto. Il titolo della campagna CNA è esplicito del senso dell’iniziativa: “vicini e connessi”. Due concetti che esprimono il futuro del piccolo commercio di prossimità che sarà un ibrido fra il retail tradizionale ed una evoluzione verso uno shop digitale. Un “domani” accelerato dall’avvento del Covid-19 che solo quest’anno ha fatto registrare un incremento del 7% di persone connesse, un + 45% di italiani che passano più tempo sui Social Network e soprattutto il 65% degli italiani connessi effettuava acquisti online già ad inizio anno. Un trend esploso negli ultimi mesi (Dati “Digital 2020 Hootsuite/We Are Social”).

L'iniziativa di CNA Ancona è una vera e propria azione diretta anche alle piccole imprese del commercio per aiutarle a gestire e sfruttare questo sviluppo tecnologico. “Vicini e connessi” infatti mette al centro della sua attenzione sia i clienti sia i negozianti, offrendo loro 3 opportunità concrete per “correre ai ripari” e utilizzare subito il digitale.

CNA, assieme all’agenzia Smossi di Marotta, mette a disposizione di tutte le imprese la piattaforma Deliverin.it. Un marketplace gratuito e intuitivo dove chiunque può registrarsi, caricare i propri prodotti, scegliere le proprie modalità di pagamento e consegna. E iniziare a vendere. Con il team di Orange Communication, CNA offre ai propri associati una soluzione “chiavi in mano” per non perdersi le vendite digitali in vista del Natale. In 48 ore il team di consulenti di Orange Communication realizza per le attività commerciali una pagina ecommerce dedicata al negozio, una campagna targettizata di pubblicità sui social media finalizzata alla vendita e una campagna di promozione radio e tv.

Inoltre poiché ogni impresa ha esigenze diverse, CNA ha coinvolto i professionisti della comunicazione associati, agenzie e consulenti, mettendo insieme una task force che offre consulenza iniziale gratuita per il commercio locale. Un pool di professionisti del territorio che, secondo le proprie specificità, si mettono a disposizione per aiutare in una fase iniziale le attività del commercio ad evolvere nel digitale.

“Siamo oramai dentro una “nuova normalità” – sottolinea il direttore di CNA Territoriale di Ancona, Massimiliano Santini – e compito di un’Associazione è quello di accompagnare le imprese nel nuovo senza perdere nessuno per strada. Con la campagna #nonsiamoinvisibili abbiamo scosso il mondo del commercio, facendo sentire la voce di centinaia di imprese inspiegabilmente escluse dal sistema dei ristori. Oggi aiutiamo le stesse imprese in vista del Natale, sensibilizzando da un lato le persone a scegliere i prodotti del territorio e se possibile a recarsi nel negozio in città o di prossimità. Dall’altro aiutiamo le attività ad andare “incontro ai loro clienti” che si trovano tutti i giorni online.”

“Il digitale è un partner – conclude Giacomo Mugianesi, responsabile Commercio CNA -. Con “Vicini e Connessi” vogliamo incentivare gli acquisti locali e farlo sia nei luoghi classici del commercio sia online. I commercianti sono imprenditori coraggiosi, abituati da sempre ad assumersi rischi importanti e questo periodo è una grande sfida che stanno affrontando. CNA è con loro per aiutarli in ogni modo.”








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-11-2020 alle 16:46 sul giornale del 28 novembre 2020 - 214 letture

In questo articolo si parla di economia, artigianato, cna, cna ancona, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bDHQ





logoEV
logoEV