Camerano: in crescita la raccolta differenziata

1' di lettura 04/03/2021 - A Camerano continua ad aumentare la percentuale di raccolta differenziata e a calare la quantità di rifiuto indifferenziato.

Dalla lettura dei dati emerge che la media annua di raccolta differenziata per l’anno 2020 è dell’86,42%, con percentuali record di raccolta a Luglio e Maggio 2020 che hanno registrato rispettivamente l’89,86% e l’89,74%. Dall’analisi delle raccolte degli ultimi 10 anni, emerge in maniera preponderante una costante diminuzione delle quantità totali conferite, che rispetto al 2010 (quando erano ancora presenti i bidoni di prossimità) registra un -47% del totale dei rifiuti urbani raccolti, e un -85% di rifiuti urbani raccolti in maniera indifferenziata.

La produzione di rifiuti totale pro-capite è passata da 870 kg a 462 kg, con variazioni che vanno da 450 kg/ab a 398 kg/ab relativamente al materiale da portare a riciclo e da 420 kg/ab a 64 kg/ab (circa 22 kg/ab per le utenze domestiche e 42 kg/ab per le utenze non domestiche) per i conferimenti da portare in discarica. Dati alla mano, se si fosse continuato con il sistema di raccolta del 2010, ad oggi si sarebbero prodotte quasi 29.000 ton. di rifiuto in più, di cui quasi 22.000 ton. in più di materiale non riciclabile, con la conseguenza di avere tariffe più alte per i cittadini e maggiori danni all’ambiente.

Questi risultati sono stati possibili grazie all’impegno, alla costanza, al senso civico e di responsabilità di gran parte dei Cameranesi, ma bisogna rendere merito anche al lavoro e alla sinergia che si è creata in questi anni tra Ambito, Gestore e Assessorato all’Ambiente che ha consentito il superamento di traguardi impensabili fino a qualche anno fa.


da Costantino Renato
Assessore all'Ambiente
Comune di Camerano





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-03-2021 alle 15:41 sul giornale del 05 marzo 2021 - 136 letture

In questo articolo si parla di ambiente, attualità, ancona, camerano, assessore, costantino renato, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bQ3r





logoEV