Movida molesta, Confartigianato: "Subito un tavolo di confronto"

1' di lettura Ancona 27/10/2021 - “E’ necessario istituire un tavolo di confronto tra residenti, attività economiche e amministrazione comunale per porre rimedio al problema della movida molesta in Piazza del Papa e tutelare sia i cittadini, sia le imprese”.

Questa la posizione di Confartigianato, espressa tramite la voce del Responsabile territoriale di Ancona, Luca Casagrande, in merito alla confusione e al disturbo notturno dello scorso weekend in Piazza del Papa di cui si è reso responsabile un gruppo di giovani in Erasmus.

“Le nostre imprese prendono le distanze da quanto accaduto – prosegue Casagrande – e condannano questi atteggiamenti, in totale accordo con i residenti. I disordini avvengono dopo la chiusura dei locali: fino a quando rimangono aperti, la sicurezza è garantita anche grazie alle imprese che di fatto svolgono una funzione sociale, predisponendo servizi di security con personale dedicato. Auspichiamo, in ogni caso, che si trovino soluzioni condivise tramite il confronto con i residenti e con l’amministrazione, per garantire la serenità di tutti e trovare insieme la soluzione al problema”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-10-2021 alle 16:38 sul giornale del 28 ottobre 2021 - 131 letture

In questo articolo si parla di attualità, confartigianato, urbino, ancona, pesaro, confartigianato ancona e pesaro - urbino, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cqPn