Parco del Conero e Savoia Benincasa insieme per un nuovo sodalizio formativo

2' di lettura Ancona 23/11/2021 - Silvetti, presidente del Parco del Conero: “Opportunità formativa per gli Studenti e per gli operatori turistici”

Il comparto del turismo e della ricettività necessitano di figure professionali preparate sin dal percorso scolastico. Da questo preciso concetto nasce il rapporto di vera e propria partnership tra l’Ente Parco del Conero e l’Istituto di Istruzione Superiore Savoia Benincasa di Ancona. In questa prospettiva si intende rendere ancor più operativa e concorrenziale l’Offerta Formativa dell’Istituto andando a rafforzare l’Istituto Tecnico Economico e del Turismo. L’Ente Parco del Conero che, tra le sue attività, si occupa della valorizzazione e promozione delle peculiarità naturalistiche e turistiche del territorio, ha già avuto un primo incontro conoscitivo presso la propria sede di Sirolo, ed oggi il Presidente Silvetti è stato invitato a visitare l’istituto alla presenza del Dirigente scolastico prof.ssa Maria Alessandra Bertini e di alcuni dei docenti delle materie di indirizzo Turistico. Presenti anche il sindaco di Numana Gianluigi Tombolini, il vice sindaco Gabriele Calducci e Barbara Fabiani Assessora del Comune Sirolo delegata dal Sindaco Moschella.

L'obiettivo è condividere contenuti e strumenti operativi; il sodalizio tra Ente Parco e l’Istituto Savoia Benincasa si fonda su un’opportunità formativa offerta agli studenti del 4' anno nel periodo di PCTO (percorsi per le competenze trasversali e orientamento) di 3 settimane già fissato per il periodo maggio-giugno 2022; il praticantato vedrà il supporto per gli Iat, per i front-office dei Comuni costieri e per le strutture ricettive in previsione di un successivo percorso di alternanza scuola-lavoro.

“Siamo qui per metterci a disposizione – ha detto il Presidente Silvetti – offrendo ad un’Istituzione didattica storica del Capoluogo come l’IIS Savoia Benincasa strumenti e prospettive concrete agli Studenti che cominciano ad orientarsi verso il mondo del lavoro; la capacità di questo Ente regionale verrà sempre più spesa per ottimizzare le relazioni con le istituzioni pubbliche (comuni) ed agevolare le iniziative e le attività private (strutture ricettive)”. Dall’incontro emerge chiara l’opportunità per gli Studenti di applicarsi su ciò che hanno appreso in maniera didattica in classe, maturando un’esperienza sul campo che servirà loro sia per avere un primo contatto con il mondo del lavoro che per meglio capire attitudini e prospettive.

“Ringrazio la Dirigente Prof.ssa Bertini ed i professori dell’indirizzo Economico-Turistico per aver avuto questa brillante intuizione e per il coinvolgimento che ci ha visto subito disponibili ed operativi” – ha concluso il Presidente del Parco del Conero. All’incontro ha partecipato anche Luca Luzi della Coop. Opera che cura la gestione e l’attività del Centro Visite del Parco del Conero e coordina l’offerta formativa destinata agli studenti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-11-2021 alle 20:20 sul giornale del 24 novembre 2021 - 145 letture

In questo articolo si parla di attualità, parco del conero, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cvU9





logoEV