Confartigianato sulla nuova ordinanza anti movida: "Troppo restrittiva"

movida - alcool - foto di repertorio 1' di lettura Ancona 10/03/2022 - Longhi e Casagrande, “le imprese di somministrazione sono già allo stremo dopo due anni di pandemia e l’aumento dei costi”

Paolo Longhi e Luca Casagrande, presidente e responsabile sindacale territoriale di Ancona di Confartigianato, intervengono in merito all’ordinanza emessa dall’amministrazione comunale dorica sulla somministrazione da asporto da parte delle attività commerciali (ne parliamo qui).

“Le imprese che fanno somministrazione devono già fare i conti con i rincari delle materie prime, gli aumenti nei costi di energia e carburanti, vengono da due anni difficilissimi a causa delle restrizioni dovute alla pandemia. Imporre questa ulteriore limitazione vuol dire infliggere un colpo durissimo in un contesto economico già estremamente complicato”.

“Siamo d’accordo sul fatto che si debba trovare una soluzione alla gestione dell’ordine pubblico, ma l’ordinanza che vieta la somministrazione da asporto dopo le ore 24.00 risulta assolutamente eccessiva e inopportuna in quanto non solo non risolve i problemi di sicurezza, ma comporterebbe un calo di fatturato tale da compromettere la sopravvivenza delle imprese. Introduce, infatti, limitazioni nel momento di maggiore affluenza di clientela specie nel periodo della primavere-estate, con conseguenze anche sull’attrattività turistica e sulle attività commerciali di tutto il centro cittadino”.

“Il provvedimento adottato è troppo restrittivo considerando che su Piazza del Plebiscito insistono 11 imprese di somministrazione e un’attività di ristorazione che danno lavoro a oltre 80 persone. A questo punto chiediamo un incontro urgente con il Sindaco per trovare una soluzione che sia condivisa anche con gli operatori”, concludono Longhi e Casagrande.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-03-2022 alle 18:32 sul giornale del 11 marzo 2022 - 125 letture

In questo articolo si parla di attualità, confartigianato, urbino, ancona, pesaro, confartigianato ancona e pesaro - urbino, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cReZ





logoEV