contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
articolo

Parigi è a 39 € da Ancona. Arrivano i nuovi voli diretti verso la Francia

2' di lettura
3070

Presentati oggi in Regione i nuovi voli diretti tra l’aeroporto delle Marche e l’Aeroporto di Parigi Charles de Gaulle di Parigi. Due voli a settimana con Volotea con prezzi a partire da 39€

Sono in vendita già da oggi i biglietti con partenza Falconara, Aeroporto delle Marche e destinazione Parigi Charles de Gaulle. Il primo aereo, targato Volotea, decollerà dall’aeroporto marchigiano il 27 maggio.

«Quella di oggi è una giornata storica- sottolinea il Presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli- È impossibile essere presenti nei circuiti internazionali se non si è raggiungibili. Altrimenti rischiamo di esser una meta conosciuta, ma che difficilmente viene scelta non solo dal turismo, ma anche dai mercati. Con questo nuovo volo su Parigi, i due voli su Londra e i voli verso Milano, Roma e Napoli la regione è inserita in un circuito attorno al quale dovremo essere bravi a cogliere le opportunità».

Con Volotea stiamo facendo un passo nel futuro- dichiara Alexander D'Orsogna, amministratore delegato di Ancona International Airport- Un salto strategico definitivo. Ci aspettiamo un importante flusso di traffico in uscita, con turisti verso Parigi, ma anche in entrata, con turisti dalla Francia e dall’Europa in arrivo verso le Marche. Non dobbiamo inoltre dimenticarci che Parigi è anche una importante destinazione di affari e le Marche sono una regione con una diffusa realtà imprenditoriale che beneficerà di questo collegamento diretto»

«Siamo fiduciosi che questa rotta funzionerà e che porterà tanto traffico incoming verso Ancona». A parlare è Valeria Rebasti, country manager Italy & Southeast Europe Volotea- Invito già tutti ad andare a prenotare, sul sito ora le tariffe sono parecchio vantaggiose. È il momento di approfittare dall’opportunità che hanno anche tutti i marchigiani di visitare con voli diretti Parigi e tutte le altre destinazioni».

Un passo avanti quindi per concretizzare il lavoro espresso dalla Regione anche con l’istituzione di una Agenzia del Turismo, promotrice del brand Marche nel campo turistico, come spiega il direttore Marco Bruschini: «Stiamo vendendo la destinazione Marche in tutto il mondo, per far sì che questa regione abbia quel ruolo da protagonista che merita di avere». Un turismo di alto livello quello che le Marche si propongono di attirare, interessato alle mete artistiche della regione, quelle naturali e anche alle eccellenze produttive. «Ancona è il primo porto per le crociere nell’Adriatico e parteciperemo alle fiere di Cannes relative agli Yachts e al turismo. Soprattutto parteciperemo alla fiera del Turismo di Parigi, la più importante in riferimento al mercato Francese. Qui potremmo valorizzare questo nuovo collegamento diretto».

La manager Volotea Valeria Rebasti prevede che nel prossimo futuro si sentirà parlare parecchio francese nelle mete turistiche marchigiane: «I francesi viaggiano molto e piace venire in Italia. Ancora non conoscono le Marche, ma sono pronti ad innamorarsene».

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Ancona.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereAncona oppure aggiungere il numero 350.0532033 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereAncona o cliccare su t.me/vivereancona
Seguici su Facebook e Twitter




Questo è un articolo pubblicato il 18-01-2023 alle 12:59 sul giornale del 19 gennaio 2023 - 3070 letture






qrcode