contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Falcomics: Presentati il programma e le novità dell'edizioni 2023

12' di lettura
1066

L’edizione 2023 di FalComics, il festival dedicato al mondo comics, del fumetto e alla cultura del pop, si terrà da venerdì 5 a domenica 7 maggio a Falconara, splendida cittadina della riviera marchigiana

Il festival è nato dalla volontà del Sindaco Stefania Signorini di realizzare una manifestazione attraverso la quale condividere con tutti l’importanza e la ricchezza di questo variopinto universo, patrimonio artistico e culturale dalla straordinaria potenza, ma soprattutto per “abbracciare” ed includere l’esterno con tutta la ricchezza artistica ed intellettuale che questo gesto può portare. Il Sindaco Signorini ha pensato e fortemente voluto una manifestazione interessante, funzionale e divertente affidandosi all’idea del Direttore Gianluca Del Carlo e alla organizzazione e comunicazione di LEG Live Emotion Group.

Il tema dell’edizione 2023 è Gratitude (che segue Inclusion del 2022), Gratitude come il nome del difensore dell ISOLA CHE NON C’E’! La capacità di vedere cosa gli altri fanno per noi è la chiave per costruire quel luogo che sta tra sogno e realtà, un luogo in cui tutti vorremmo vivere o almeno trascorrere qualche giorno… questa e’ FalComics, la chiave che permetterà a tutti noi di scoprire quel luogo il 5, 6 e 7 maggio 2023!

“La gratitudine è il sentimento che ci lega a tutti i compagni di avventura che renderanno unico l’evento” racconta il Direttore del festival Gianluca Del Carlo “ e ci lega agli amici che verranno a trovarci, alla grande squadra che lavora al festival tra protagonisti sul palco e dietro alle quinte. Tutti insieme saremo uniti per la nuova edizione di Falcomics che si presenta in una veste più matura e rinnovata , con una evidente crescita tra contenuti e professionalità dopo l’esperienza di successo della scorsa edizione. Parlando di gratitudine mi piace iniziare il racconto di questa nuova avventura con il primo ringraziamento: io la chiamo Stefania ma è nota a tutti come il Sindaco di Falconara Stefania Signorini… la sua caparbietà è stato elemento fondamentale per sconfiggere la mia nota pigrizia!” Del Carlo prosegue “FalComics 2023 vedrà un'unica grande area commerciale che quest’anno da piazza Mazzini arriverà fino al parco Kennedy, ci saranno nuove aree tematiche come quella dell’illustrazione, della piccola editoria, della promozione musicale, dell’illustrazione, del mondo dei creator e dell’artigianato locale. Inoltre sia la crescita ed il consolidamento del mondo del mondo Comics grazie alla collaborazione con gli amici di Comics & Science, sia quella del mondo del games grazie alla collaborazione con la realtà Modena Play sono due grandi valori aggiunti della nuova edizione. Sottolineo ancora la presenza di collezionisti e case editrici, lo sviluppo del settore narrativa e fantasy, la Music Academy, il settore illustrazione e le tante aree di intrattenimento. Falcomics 2023 nasce all’insegna della crescita del numero e della caratura degli ospiti, degli eventi e degli espositori…e vi invito a scoprire tutte le novità!”. Il Sindaco Stefania Signorini, raggiunto per una dichiarazione, racconta: «Sono davvero entusiasta di questa nuova edizione di FalComics, che consolida un appuntamento tanto apprezzato, frutto anch’essa della grande professionalità e della conoscenza dei gusti più diversi del pubblico, che caratterizza gli organizzatori. Abbiamo voluto inoltre estendere la manifestazione a nuove zone del nostro territorio, in particolare alla spiaggia, un fiore all’occhiello che così avrà la giusta visibilità. Ci sono tutti gli ingredienti per risultati ancora migliori di quelli del 2022».

FalComics vede come cuore pulsante la sua Area Commerciale che tra mostra mercato e aree tematiche si sviluppa su 60.000 mq. con il connubio indissolubile tra operatori commerciali e culturali da cui nascono tutti i settori: comics, games, collezionismo, videogames, fantasy, narrativa, illustrazione, la Portobello ’s road (con artisti locali) a cui poi si aggiungono le altre attività come gli spettacoli, il mondo del doppiaggio, mostre, scuole di fumetto, contest, cosplay, kpop e cultura orientale e la nuovissima Music Alley un’area dedicata alla musica legata al mondo nerd e fantasy. Un luogo di ritrovo per tutti gli artisti, produttori, editori, etichette musicali, espositori e amanti del settore, dove poter partecipare a workshop, talk show, e dove ovviamente poter ascoltare buona musica. Ad arricchire il grande villaggio di FalComics, i punti food con i sapori dei cinque continenti.

A partire dalle ore 16.00 di venerdì 5 maggio, con ingresso gratuito, FalComics, uno dei Festival più amati del settore, regalerà al pubblico di tutte le età, tantissime occasioni di svago, arricchimento culturale, spettacoli. Nella stessa giornata, l’area commerciale aprirà invece alle ore 11.00. Nei giorni successivi, sabato 6 maggio e domenica 7 maggio, il Festival avrà inizio alle ore 11.00.

Un lungo weekend ricco di appuntamenti per tutti gli appassionati di ogni genere del mondo pop targato comics & games in tutte le sue varianti. Oltre agli ospiti gia’ annunciati che sono Massimiliano Frezzato, Cristina D’Avena special guest del concerto della Bim Bum Bam Cartoon Band, Chef Hiro direttamente da Gambero Rosso Channel, il maestro Paolo Barbieri ed il poliedrico Massimo Lopez, ecco.

le ulteriori novità del festival: si parte dal mondo del fumetto, targato Comics & Science, con Diego Cajelli crossmediale autore di libri, fumetti, radio e TV, il Bonelliano Giovanni Eccher, Davide De La Rosa che è uno dei maggiori nomi nel mondo indipendente, Walter Leoni fumettista, illustratore e vignettista umoristico e satirico, Riccardo Nunziati prolifico fumettista e illustratore, storico collaboratore della serie Diabolik per Astorina, Andrea Plazzi storico curatore delle edizioni di Leo Ortolani e Giovanni Russo saggista, esperto di cinema d’animazione, giornalista e organizzatore di eventi, tra cui Lucca Comics & Games e la character designer Ilaria Sposetti, passando alla narrativa ed al fantasy, il parterre viene completato con Luca Farru che dopo aver conquistato oltre 1 milione di visualizzazioni su Wattpad con la sua saga “Quattro”, è approdato in libreria con Sperling & Kupfer e nel cuore dei tanti affezionati lettori e Lavinia Petti, vincitrice del premio Brancati nel 2016 con “Il ladro di nebbia”. Il mondo del Gioco, diviso fra gioco da tavolo e videogames,il primo grazie alla collaborazione con Modena Play,e il secondo con l’immancabile Fabio Viola docente universitario e creatore di mondi videoludici, il professor Domenico Ursino dell'Università Politecnico delle Marche e i creator di Cross Over Universo Nerd si accompagnerà a quello del doppiaggio con il maestro Pietro Ubaldi voce di mille personaggi, passando dal Mondo di Dragon Ball con Emanuela Pacotto, voce dell’amata Bulma e Gianluca Iacono (voce dello sferzante Vegeta) per poi approdare al mondo dei Simpson con Monica Ward e Alessandro Campaiola e le sue mille voci. A far compagnia alla regina delle sigle Cristina D’Avena, a completare la colonna sonora del festival ci saranno gli Alvin Star, gli ANIMEniacs Corp ed ancora la brigata dei Miwa e i suoi componenti e l'importante presenza di DJ Aladin e Shorty di Radio Deejay e M20 con la loro festa, oltre che la musica Dj Disco Stu (a FalComics in anteprima nazionale). Non esiste un festival nerd che si rispetti senza la gara del Cosplay, qui a FalComics capitanata da Giorgia Vecchini, e senza le community che rendono questi festival unici e autentici: a FalComics ci saranno le Supercar con la Jaguar di Diabolik, i Dinosauri che sfileranno assieme ai Daridel Pagan Folk, ai Miwa Marching Band e alle Harpye & Musicos Diabolus, ed ancora alle aree tematiche come Stranger Things, il mondo del wrestling con la tana delle tigri, la Famiglia Addams, Star Wars, la Cat School di The Witcher, il mondo di Harry Potter e Mary Poppins, i supereroi Marvel, le aree di Battle for Vilegis quelle legate al mondo di Cobra Kai, il mondo di Walking dead, quello dello steampunk e gli inarrestabili GhostBusters! E le sorprese non finiscono qui.

A FalComics torna Anime Vocal Contest - Selection Tour! Anche quest’anno a Falconara Marittima durante il FalComics si svolgeranno le pre-selezioni del “Sanremo Fantasy” in una nuova chiave ancora più accattivante! L’Anime Vocal Contest è il più importante concorso canoro italiano dedicato alla musica dell’immaginario fantastico, definito dalla stampa il “Sanremo Fantasy”, la cui finalissima si svolge ogni anno all’interno di Lucca Comics & Games, il Festival internazionale del fumetto, cinema d’animazione, illustrazione, gioco e serie tv. Le selezioni del Contest, organizzato dall’Associazione Red Phoenix con la direzione artistica di DJ-V, alias Veronica Niccolai, sbarcheranno a Falconara Marittima, all’interno del festival FalComics, permettendo al primo classificato di accedere direttamente alla finalissima del celebre concorso che metterà in palio un brano prodotto e veicolato su tutte le piattaforme digitali, in radio e tv. La grande novità di quest’anno è che ben 10 concorrenti potranno partecipare alle pre-selezioni, sfidandosi a colpi di sigle! Anche per il pubblico ci saranno delle belle sorprese! Il Bando e’ attivo a questo link http://www.redphoenix.it/anime-vocal-contest.

Il manifesto dell’edizione 2023 è un’opera del fumettista e illustratore di fama mondiale Massimiliano Frezzato, opera appositamente realizzata per FalComics. Frezzato sara’ uno degli ospiti di FalComics 2023: è una delle firme più prestigiose del fumetto, un poeta del disegno e sarà presente a FalComics 2023 portando con sé lo stupore che la sua arte suscita, grande occasione per conoscere le sue opere o ammirarle ancora dal vivo. Le opere di Frezzato saranno protagoniste dalla Mostra a lui dedicata allestita presso Palazzo Pergoli. Si conferma anche la collaborazione tra FalComics e il gruppo Radio Linea che per l’edizione 2023 porta in squadra anche Radio 708090.

Le due radio Radio nei giorni del Festival saranno presenti nell’Area Expo del Festival in Piazza Mazzini. Radio Linea n°1 trasmetterà in diretta radio e video (su canale 76 del digitale terrestre).

Radio 708090 racconterà durante le sue trasmissioni i fumetti e i prodotti simbolo dei suoi anni musicali e tutto ciò che accadrà sulla Cosplay Boulevard di FalComics.

FalComics non è solo un festival del genere comics, è “un manifesto” un luogo di incontro in cui si può essere se stessi senza temere giudizi, è libertà: il rispetto per l’arte, l’accoglienza, la sinergia tra le realtà del settore, l’affetto per il territorio, la passione per i colori, rendono questo evento un evento speciale.

FalComics è l’appuntamento della primavera più atteso che già nella rinnovata edizione del 2022 ha riscosso un grande successo di pubblico e fa parte del CFC, Comics Festival Community, la rete di festival del genere ( tra cui Lucca Comics & Games, San Marino Comics, Pescara Comix & Games, Bergamo Comics, La Sagra dei Fumetti e Cartoni Animati, Pop Con, ChiavarInCosplay e Vertical Community Festival) nata da un'idea di Del Carlo e promossa e gestita da LEG Live Emotion Group, l’unione di molti tra più importanti festival di settore che hanno desiderio di condividere il proprio know how per sviluppare nuove idee, promuovere in sinergia le proprie realta’ e mettere a disposizione le proprie specializzazioni e i punti forti di ogni singolo evento. Quello a FalComics 2023 sara’ il primo appuntamento ufficiale di CFC.

FalComics 2023 aggiunge altre importanti partnership che si affiancano ai compagni di viaggio dello scorso anno: si parte dal network nazionale legato al mondo dello streaming, Crossover Universo Nerd, unico programma, Tv e Web, di intrattenimento sul mondo nerd che ospita ogni settimana influencer e giornalisti nerd che si incontrano nel salotto più geek del mondo dell’intrattenimento per scambiarsi news e confrontarsi tra loro, e con la community, sugli argomenti di attualità che interessano a 360° tutte le passioni della cultura pop, ed ancora la Partnership con Supersix e Iunior tv le TV vintage del mondo nerd per eccellenza, quella con Play- Festival, festival del gioco che unisce appassionati, designer e produttori di giochi da tavolo e giochi di ruolo; altra importante collaborazione quella con Comics & Science, area nata prima come sezione della programmazione culturale del festival Lucca Comics&Games e poi nel 2016, sotto la cura di Symmaceo Communications, diventata una collana di CNR Edizioni, etichetta editoriale del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR). Ancora tante le collaborazioni del Falcomics, quella con Cosplayitalia, punto di riferimento per il mondo cosplay con la sua folta community, quella con Il Festival Ludicomix - un Ambiente Ludico Fumettistico Atipico che porterà a Falconara una delle sue attività di maggior richiamo in collaborazione con il Collettivo "Le Vanvere”: il Festival dell'Illustrazione, con una selezione di mostre ed installazioni di illustratori di tutto il Mondo. Quella con KST – Kpop Show Time associazione che si occupa da anni di proporre eventi dedicati alla musica k-pop (pop coreano), quella con QDL Podcast,un progetto di 4 giovani di Falconara Marittima su Twitch, Youtube e Spotify, MarcheBrick associazione di appassionati LEGO®.

Quella con Cartoon Club il Festival Internazionale del cinema d’animazione, del fumetto e dei games, ed ancora con Vintage Games Party che darà vita al Falcomics Videogames Village: una divertentissima sala giochi anni ’80 con i mitici cabinati arcade e postazioni speciali, per rivivere l’emozione dei videogiochi che hanno fatto la storia come i grandi classici Pacman, Metal Slug, Bubble Bobble e tantissimi altri titoli!

Si conferma tra i principali partner del FalComics l’Università Politecnica delle Marche la quale in questo anno accademico 2022-2023, ha iniziato il nuovo corso in Ingegneria dell’informazione per videogame e realtà virtuale che formerà figure professionali in grado di gestire il design, la programmazione e lo sviluppo di videogame, software multimediale, sistemi di realtà aumentata, virtuale ed estesa da utilizzare in qualsiasi contesto applicativo (automotive, industriale, entertainment, civile, medico, etc.), sistemi digitali a supporto dei giochi manuali, sistemi di simulazione digitali, educational e “serious game”, sistemi di narrative entertainment production. Il conseguimento del titolo finale dà la possibilità di accedere all’albo degli ingegneri dell’informazione junior. Il Corso è unico nel suo genere in Italia e prevede molte attività di laboratorio e project work da svolgere in collaborazione con aziende del settore, sia marchigiane che del resto dell’Italia.

Si ringrazia la Regione Marche, che riconosce il valore dell’evento FalComics!





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-03-2023 alle 14:13 sul giornale del 30 marzo 2023 - 1066 letture






qrcode