contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
comunicato stampa

Il Conero sempre più accessibile: In arrivo le carrozzine da sentiero Joelette

3' di lettura
116

Domenica alle 10 a Portonovo presentazione della “joelette”. Silvetti, Presidente “Attenti alla fruibilità del Parco per tutti”. Zannini, Direttore “Ci lavoriamo dal 2017”. La "joelette” è una carrozzella da fuori strada a ruota unica destinata agli utenti con ridotta mobilità motoria

Domenica 2 aprile alle ore 10 a Portonovo nel percorso attrezzato per persone con ridotta mobilità che costeggia il Lago Grande, ci sarà la presentazione della “joelette”, carrozzella da fuori strada a ruota unica destinata agli utenti con ridotta mobilità motoria che potranno così fruire di alcuni percorsi e tratti raggiungendo punti panoramici come Pian Grande e Belvedere Nord altrimenti inaccessibili.

La volontà del Consiglio Direttivo dell’Ente parco di dotarsi di una “joelette” era stata annunciata dal Presidente Silvetti nel corso dell’inaugurazione del Teatro del Conero lo scorso 23 giugno. Nell’autunno, nell’ottica dell’inclusione e dell’incremento dell’accessibilità, grazie ad un bando regionale che coinvolge i 7 CEA (Centro di Educazione Ambientale) locali dei quali il Parco del Conero è capofila, sono stati formati gli operatori per condurre la joelette in sicurezza.

Il Parco del Conero l’ha acquistata grazie a fondi regionali e il consiglio direttivo ha approvato il regolamento specifico che consente di richiedere presso il Centro visite del Parco del Conero in comodato d’uso la joelette o prenotare una visita guidata a pagamento con equipaggio.

“Il Parco del Conero sta sviluppando con convinzione il tema della fruibilità del parco per tutti migliorando l’accessibilità ad alcuni tratti sentieristici dell’area protetta per stralci funzionali, come nel caso della zona dei laghetti di Portonovo” - dice il Presidente Daniele Silvetti che parteciperà domenica 2 aprile alla prima uscita dei conduttori abilitati per familiarizzare con la joelette. L’iniziativa avverrà in corrispondenza del gazebo del Parco del Conero nell’ambito dell’iniziativa “Portonovo in Fiore” patrocinata dallo stesso dell’Ente parco e presso il quale sabato e domenica dalle 10 alle 18, i referenti della Coop. Opera e i ragazzi dell’Istituto Savoia-Benincasa potranno dare utili informazioni e materiale per fruire in sicurezza e tutelando l’ambiente, dei sentieri del Conero. Alla giornata saranno presenti gli “Amici del Parco” e l’Associazione Orizzonte Autonomia Onlus che promuove il progetto InSuperAbily.

Per Marco Zannini, Direttore del Parco del Conero “aver dotato il parco di una joelette e di un regolamento che ne disciplina l’uso è un’altra tappa di un percorso che viene da lontano, partito già nel 2017 col progetto “Sentieri per tutti” e che negli ultimi due anni ha avuto un’importante accelerazione”. “Portare un disabile o un anziano a Piangrande o a Belvedere Nord finalmente è possibile – conclude - e fruire di scorci paesaggisticamente unici non è più solo un privilegio dei normodotati ma finalmente un’opportunità per tutti”.

Per informazioni su questa nuova opportunità basterà contattare il Centro Visite del Parco del Conero allo 071.933040 o info@conerovisite.it



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-03-2023 alle 12:08 sul giornale del 31 marzo 2023 - 116 letture






qrcode