contatore accessi free

Elezioni Ancona: Simonella e Schlein si riprendono piazza Roma “Ricatto della filiera puzza di piccolo regime” (VIDEO)

Elly Schlein e Ida Simonella 3' di lettura Ancona 26/05/2023 - Il ritorno della segretaria del PD Elly Schlein ad Ancona in occasione della chiusura della campagna elettorale di Ida Simonella riempie piazza Roma. In centinaia in piazza e la sinistra crede alla rimonta

Era da parecchio che non si vedevano tante bandiere del PD in una Piazza di Ancona. È l’effetto Elly Schlein, tornata ad Ancona venerdì sera per sostenere anche al ballottaggio la candidata dem Ida Simonella. In piazza tanti iscritti al partito da tutta la provincia, ma anche tantissimi elettori che hanno risposto con bandiere cartelli e cori all’appello della candidata sindaca e della segretaria all’ultimo appuntamento di una campagna elettorale tutta in salita.

Sono infatti 3,83 i punti di vantaggio dell'avversario Silvetti nel primo turno, ma la sinistra trova nuovo slancio nelle alleanze trovate in modo più o meno pieno in vista del ballottaggio. A credere nella rimonta è di sicuro la Piazza Roma e il popolo dem si presenta entusiasta e festante per accogliere la sua segretaria. Ad aprire il palco è l’ultimo acquisto della squadra Simonella, l’ex Rettore Sauro Longhi, indicato come eventuale assessore di una possibile Giunta di sinistra (qui l’articolo). «Quando Ida mi ha chiesto se volevo entrare nella sua squadra ci ho pensato il tempo di un caffè. Bisogna decidere da che parte stare, io sto dalla parte di chi condivide ideali di inclusione, di libertà, ideali della parte progressista».

Entrano sul palco, ancora una volta sulle note dei ColdPlay candidata e segretaria. La Simonella parte con i ringraziamenti di una campagna lunga e dai toni mutati fino ad arrivare ad uno scontro aperto nelle ultime ore (in questo d’accordo con il suo avversario QUI L’ARTICOLO). «Ho iniziato questa campagna su i temi tecnici, io mi identifico come tecnica. Poi ho dovuto cambiare idea, mi hanno costretto a cambiare. La sfilata di ministri e premier la retorica della conquista di Ancona e soprattutto il ricatto della filiera. Sono strategie che puzzano di piccolo regime».

La risposta che chiede la candidata è un’unione di tutte le anime della sinistra dorica, da quelle interne alla sua coalizione, ma anche dai Verdi, all’appoggio indiretto di Altra Idea di Città (qui l’articolo).

A prendere parola poi la segretaria Schlein, in un intervento su temi nazionali e locali. In particolare la segretaria Dem si sofferma sulle varie declinazioni di sicurezza: la sicurezza in tema di prevenzione, la sicurezza sul lavoro e la sicurezza grazie in una società più inclusiva. Obiettivi da raggiungere con un PNRR rispetto al quale secondo la segretaria rischia di venire meno l’appoggio del Governo Meloni alle amministrazioni locali.

In chiusura la Segretaria si rivolge alla platea «Io posso fare poco per voi. Siete voi che dovete aiutarci, scartabellate le vostre rubriche, portate questo messaggio che vale ancora pena credere nella politica. Riaccendiamo la speranza che Ancona possa essere guidata da una grande sindaca che è Ida Simonella».

A chiudere la sera la voce di Mauro Ermanno Giovanardi e la chitarra di Marco Carusino.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Ancona.
Per Whatsapp aggiungere il numero 350.0532033 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereAncona o cliccare su t.me/vivereancona
Seguici su Facebook e Twitter

   

di  Filippo Alfieri
redazione@vivereancona.it











logoEV
logoEV
qrcode