contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Festa del Mare: I sapori di Ancona al Mercato delle Erbe con la Festa del Mare e la CNA

2' di lettura
444

Mercato delle Erbe di Ancona

La CNA di Ancona e i commercianti del Mercato delle Erbe partecipano con iniziative collaterali alla Festa del Mare; intrattenimento musicale e enogastronomia

Musica e enogastronomia, queste le parole chiavi delle iniziative messe in campo dai commercianti del Mercato delle Erbe e da CNA Ancona in occasione della Festa del Mare 2023 organizzata dall’amministrazione comunale.

I commercianti del mercato, grazie al lavoro di CNA e al supporto del Comune di Ancona, si sono uniti per organizzare questo evento collaterale alla Festa del Mare “Il Mare al Mercato”. Sabato 2 settembre alle ore 18.00, grazie allo sponsor Tiranti Fisarmoniche di Castelfidardo, gli artisti Barbara Andreini e Gabriele Antonelli presenteranno lo spettacolo “Storie di Fabrizio de Andrè”, uno speciale sul cantautore genovese, legato profondamente al mare. Domenica 3 dicembre invece sarà il turno di Massimo Gerini con i successi degli anni ’70 e ’80.

Dalle ore 17.00 sarà invece possibile gustare le specialità gastronomiche offerte dai commercianti del mercato. Saranno aperti: Da Mario al mercato delle Erbe (gastronomia, primi con moscioli, sardoncini, etc.), Tiziana Cerioni (taglieri di affettati e piadineria varia), Formaggeria Masina (panini, stuzzichini con prodotti marchigiani e dolcetti), Bartoloni Massimo (macedonie e frutta), Bar Caffelatte (birra, vino, etc.).

“Con i commercianti del Mercato delle Erbe stiamo cercando di fare un percorso che ci porti ad un programma di aperture serali annuale con intrattenimento musicale. Questo è un esperimento che probabilmente ripeteremo anche nella Notte Bianche e speriamo di poter continuare durante tutto l’anno – Ha commentato Andrea Cantori, segretario della CNA di Ancona – Siamo infatti cosciente che l’apertura del cantiere per la ristrutturazione del mercato, che dovrebbe partire entro l’anno in corso, rappresenterà un momento difficile per tutta la durata dei lavori. – conclude Cantori - Per tale ragione stiamo studiando la possibilità di aumentare i fatturati attraverso aperture straordinarie durante gli eventi comunali (Festa del Mare, Notte Bianca, etc.) o anche con piccoli eventi organizzati dagli stessi operatori.”






Mercato delle Erbe di Ancona

Questo è un articolo pubblicato il 30-08-2023 alle 12:35 sul giornale del 31 agosto 2023 - 444 letture






qrcode