contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPETTACOLI
comunicato stampa

Made in Marche, sul palco del Teatro Panettone lo spettacolo "Rina"

2' di lettura
46

E con lo spettacolo "Rina" con Valentina Bonafoni e Michele Casadei e con la regia di quest'ultimo che si chiude sabato prossimo, 6 aprile, al Teatro Panettone, la nona edizione di "Made in Marche", la rassegna di teatro comico/contemporaneo realizzata con professionisti marchigiani e nazionali che ha portato sul palco un totale di nove spettacoli.

Rina è più di una storia vera: è una favola vera che corre sul sottile filo della verosimiglianza, perché, malgrado tutto, c’è un limite anche all’impossibile. Nel dopoguerra un’azienda farmaceutica italiana scopre che una particolare sostanza, normalmente presente all’interno del corpo umano, costituisce un potente principio attivo per la cura dell’infertilità femminile. Da questa scoperta deriverà la produzione di un farmaco che avrà successo planetario per molti decenni a venire. Ma questa sostanza non si “raccoglie” così facilmente perché sono solo alcune donne le potenziali donatrici. Questo lo spunto reale che introduce le parti in causa di questa pièce: mondi tra loro assai distanti, come quello dei monasteri di clausura, dell’industria farmaceutica e dello IOR, la potente banca del Vaticano.

BIGLIETTI PRENOTAZIONI E INFO: Il costo del biglietto per ogni spettacolo è di 12 euro, ridotto 10 euro per le convenzioni, 8 euro per gli studenti.

Biglietti in vendita: Casa della Musica Ancona 071 202588 – Dal lunedì al sabato 9:00 – 12:30/ 15:00–19:30 www.vivaticket.com

Altre biglietterie su www.amatmarche.net/biglietterie. Prenotazioni e informazioni: Casa della Musica Ancona 071 202588. AMAT 071 2072439 dal lunedì al venerdì 10:00 – 16:00 (Orario continuato) www.teatrorecremisi.it

La stagione proseguirà con spettacoli delle rassegne “Tout le Cirque”, rassegna di circo-teatro, e “Teatro contemporaneo”, per concludersi il 20 aprile.

La programmazione del Teatro Panettone nasce in collaborazione con Amat, con il patrocinio del Consiglio Regionale delle Marche e con il contributo del Comune di Ancona.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-04-2024 alle 13:37 sul giornale del 03 aprile 2024 - 46 letture






qrcode