contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Dal 14 maggio operativi gli ascensori del sovrappasso di via Conca a Torrette

3' di lettura
278

Si aprono domani gli ascensori del sovrappasso di Torrette che diventa pienamente operativo, dopo gli interventi dei tecnici Enel che hanno provveduto alla fornitura dell’energia elettrica e completamento degli impianti del sistema di elevazione, che hanno anche consentito l'installazione di 4 telecamere brandeggianti, operative a 360° per la vigilanza della intera struttura.

L'impresa SAVELLI ASCENSORI si occuperà del servizio di manutenzione, gestione, controllo e apertura al pubblico degli ascensori che saranno operativi con orario di funzionamento continuativo H24 su 365 giorni all'anno.

A seguito delle verifiche tecniche e delle operazioni di collaudo da parte dell’ Agenzia nazionale per la sicurezza delle Ferrovie e delle infrastrutture stradali e autostradali (Ansfisa) si giunge alla accensione degli ascensori e il nuovo ponte di via Conca, che collega i 260 posti auto del parcheggio di via Metauro con il parcheggio dell'ospedale di Torrette, entra in piena operatività, agevolando l'accesso al nosocomio.

La struttura così consentirà di evitare del tutto l'attraversamento pedonale di via Conca che sinora veniva regolamentato da un impianto semaforico anche per soggetti diversamente abili e faciliterà l'accesso alle nuove strutture che interesseranno la zona, come il Salesi e la palazzina uffici.

IL SOVRAPPASSO

L’opera è in struttura d’acciaio, è composta da due torri di sostegno (torre lato ospedale, torre lato parcheggio di via Metauro), da una passerella pedonale a struttura reticolare, da una rampa scala di accesso dal parcheggio lato ospedale, da una rampa pedonale di accesso dal parcheggio di via Metauro e da una rampa-marciapiede protetto che si sviluppa parallelamente alla strada interna del parcheggio dell’ospedale per una lunghezza di circa 58 metri, a partire dall’attraversamento pedonale in corrispondenza dell’ingresso principale della struttura ospedaliera. Inoltre è stato realizzato un ascensore adiacente alla torre lato ospedale. La sezione di attraversamento non ha copertura, ad eccezione del pianerottolo della torre, da dove è possibile accedere sia alla scala esterna sia all’ascensore. La copertura della torre è realizzata in lastre di policarbonato. Le fondazioni sono in cemento armato fondate su pali di diametro 50 centimetri, la struttura in elevazione è completamente in acciaio.

Il costo totale del progetto è di 700 mila euro, realizzato dall’assessorato ai Lavori pubblici del Comune di Ancona con il finanziamento di 500 mila euro della Regione Marche – assessorato alle Infrastrutture e Lavori pubblici, in collaborazione con Azienda Ospedaliera Universitaria di Torrette.

I lavori del ponte erano iniziati nel febbraio 2023 e terminati a fine marzo 2023 e tutte le certificazioni necessarie per l'utilizzo della struttura erano state emesse tra il 10 maggio e il 7 luglio dello stesso anno. La consegna totale del cantiere all'impresa era avvenuta il 30 maggio 2022, quindi la durata netta dei lavori è di circa dieci mesi. Con l'attivazione degli ascensori, i collaudi di legge e parere positivo dell'Agenzia nazionale per la sicurezza delle Ferrovie e delle infrastrutture stradali e autostradali (Anfisa), la funzionalità del sovrappasso entra in pieno regime.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Ancona.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereAncona oppure aggiungere il numero 350.0532033 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereAncona o cliccare su t.me/vivereancona
Seguici su Facebook e Twitter




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-05-2024 alle 13:52 sul giornale del 14 maggio 2024 - 278 letture






qrcode