contatore accessi free

Antigone: Montacuto 4° carcere per sovraffollamento in Italia. La situazione é grave

carcere montacuto 3' di lettura Ancona 16/03/2012 - Una situazione grave per le carceri italiane ed in particolare marchigiane quella che emerge dai dati dello scorso anno dell'indagine di Antigone. "Ancona con il carcere di Montacuto - ha affermato Samuele Animali di Antigone Marche con sede a Jesi - é il 4 carcere a livello nazionale, secondo i dati 2011, per sovraffollamento. Barcaglione? Non é la soluzione." Animali e Gonnella: "Ad Ancona riapriamo le porte del carcere ai volontari della Caritas locale!"

Quando si parla di carcere spesso si associa alla parola 'criminali'. Dietro questa parola si nascondono, però, uomini, persone con storie diverse e complicate. E non per il fatto di aver commesso reati ora, nella vita carceraria, devono vedersi negati i loro diritti. "Non succedevano dal passato atti di violenza nelle carceri come quelli registrati nel 2011 a livello nazionale - ci spiega Gonnella di Antigone Italia - e poi il sovraffollamento, l'abbandono degli operatori penitenziari e i diritti negati gravati dal silenzio. I carceri sono malati: in Italia su 45mila posti totali ospitiamo più di 66mila detenuti. Si tratta di 21mila detenuti in più rispetto ai posti disponibili. E quello che più é grave é che ltalia in questo ambito é molto in ritardo a livello legislativo: troppi detenuti in Italia rispetto all'UE marciscono nei carceri in attesa di giudizio."

Sono tante le questioni che andrebbero approfondite dal diritto alla salute dei detenuti, il diritto al lavoro (solo il 20% dei detenuti é occupato ed a volte si tratta di prestazioni occasionali) fino al diritto di trattamento, quello attraverso il quale si lavora per la reintegrazione nella vita post-detentiva. "Non sono giustificati - secondo Samuele Animali di Antigone Marche - i tagli dovuti al governo. In Italia ci sono morti sospette, mentre altre sono morti che potevano essere evitate. Cito ad esempio l'ultima di 4 morti nelle Marche ad Ancona, del detenuto Grosso, una morte che poteva essere evitata."

Un appello poi a far rientrare nel carcere di Montacuto i volontari della Caritas a cui le porte di Montacuto sono state chiuse. La loro colpa? Il diritto di critica, quello di parlare nelle scuole di cosa sta succedendo nelle carceri locali. Un appello al ritorno della trasparenza nelle carceri italiane e marchigiane, partendo da Ancona e soprattutto a far entrare nelle carceri anche la stampa.

"Le marche rispecchiano la situazione nazionale a macchia di leopardo - ha affermato Animali - diversi istituti, problemi diversi. Ma in generale é molto sentito il problema del sovraffollamento. per risolvere questo problema non é necessario costruire nuovi carceri, ma migliorare quelle strutture preesistenti. Per quanto riguarda Montacuto la soluzione non é il carcere di Barcaglione, carcere peraltro costruito quando era necessario costruire nuovi carceri, che ha un a capienza di solo 35 posti e ha solo 24 detenuti. Un carcere piccolo che va mantenuto...ci si chiede solo perché sia stato fatto. E poi il personale per mandarlo avanti ruba personale a Montacuto e perdipiù non é finito, mancano le grate!"

Non mancano poi i suicidi nelle carceri, spesso per le condizioni deplorevoli in cui sono costretti a vivere i detenuti, ben 66 in tutto lo stivale italico di cui 4 nelle Marche. Ad Ancona per esempio su una capienza di 100 risultavano nel 2011 circa 250 detenuti. Allarmante é poi oltre alla necessità di restrutturazione é quello di celle troppo strette, anzi di mancanza delle stesse, di materassi. I reclusi sono costretti a dormire su coperte."

Una grave situazione che convolge in modi diversi tutte le carceri delle Marche e che necessita maggiore trasparenza ed attenzione affinché il diritto alla vita sia veramente tale anche in questi luoghi.

In allegato il rapporto completo su ogni singolo carcere delle Marche redatta da Antigone.



Scarica il pdf situazione carceri marche 2011 Antigone
Scarica il pdf rapporto carceri antigone 2011





Questo è un articolo pubblicato il 16-03-2012 alle 18:08 sul giornale del 17 marzo 2012 - 1883 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ancona, marche, carceri, Antigone, carcere montacuto, laura rotoloni, 2011

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/wzJ





logoEV
logoEV