contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Univpm: 'Carcinoma mammario. Problematiche e possibili soluzioni'

1' di lettura
712

tumore alla mammella

Il convegno dal titolo "Carcinoma mammario. Problematiche e possibili soluzioni" si svolgerà il 4 e 5 ottobre in AULA Q – Edificio A. Murri della Facoltà di Medicina e Chirurgia Torrette di Ancona.

Nel mondo occidentale l’incidenza del carcinoma mammario infiltrante è in continua crescita, ma, grazie agli indubbi progressi diagnostici e terapeutici, la sua morbilità e, soprattutto, la sua mortalità sono in continua diminuzione. Nel trattamento di questa neoplasia l’approccio multidisciplinare è diventato ormai la prassi; ciò è testimoniato sia dalla presenza di numerose Breast Unit in tutto il territorio nazionale ed europeo, sia dall’ormai imminente obbligo di certificare il lavoro di tali unità. Nella quotidiana routine assistenziale di tali gruppi multidisciplinari, si incontrano, tuttavia, numerose, differenti problematiche che sono evidenti dalla fase di diagnostica strumentale, a quella di diagnostica tissutale, fino ad arrivare alle fasi di trattamento chirurgico, radioterapico ed oncologico.

Lo scopo che questo Convegno si prefigge è quello di trattare e discutere, in maniera critica e pratica, alcune delle problematiche che emergono nel corso dell’iter diagnostico-terapeutico di pazienti affette da carcinoma mammario. Particolare attenzione sarà rivolta alle problematiche di studio e di refertazione anatomopatologica sia in fase di diagnosi bioptica cito-istologica, sia in fase di diagnosi su campione chirurgico. A tale scopo, ogni partecipante all’evento. ha ricevuto, alcune settimane prima dell’evento stesso, delle proposte di requisiti minimi del referto anatomopatologico nella diagnostica bioptica e nella diagnostica dei campioni chirurgici, che saranno discusse ed eventualmente modificate nelle due Tavole Rotonde plenarie previste nel programma del Convegno.



tumore alla mammella

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-10-2012 alle 18:59 sul giornale del 04 ottobre 2012 - 712 letture